Siria: militari Russia, pronti a trattare con Usa su Aleppo

(ANSA) – MOSCA, 28 SET – I vertici militari russi sono “pronti” a riprendere i colloqui a Ginevra con la controparte statunitense sulla Siria, e questo malgrado il segretario di Stato Usa John Kerry abbia minacciato di tagliare ogni cooperazione con Washington se non finiscono i raid russo-siriani su Aleppo. Lo ha dichiarato il gen. Viktor Poznikhir, del Capo di stato maggiore interforze di Mosca, dicendo che i suoi negoziatori sono pronti a volare a Ginevra per cercare con gli Usa “una via possibile per normalizzare la situazione ad Aleppo”, dopo che la tregua è di fatto caduta dopo circa una settimana di vita. Poznikhir tuttavia non ha fatto riferimenti diretti a Kerry.

Condividi: