Rapina banca per regalo nozze a figlia,arrestato padre sposa

(ANSA) – TORINO, 29 SET – Il bottino della rapina in banca, 150 mila euro in contanti, era il regalo di nozze per la figlia. Il padre della sposa, però, non ha partecipato al matrimonio perché, è stato arrestato dai carabinieri. Il blitz dei carabinieri a Torino, poche ore prima del fatidico sì. In manette altre cinque persone, colleghi dell’uomo arrivati apposta dalla provincia di Napoli, dove risiedevano, per la festa nuziale. La banda è accusata di avere minacciato la direttrice e i clienti della banca rapinata lo scorso 26 agosto, sotto la Mole, e di averli sequestrati e rinchiusi in una stanza prima di fuggire con i soldi. Già pianificata anche un’altra rapina, che i sei volevano compiere dopo la festa.

Condividi: