Terrorismo: Ue sollecita Italia su scambio informazioni

(ANSA) – BRUXELLES, 29 SET – La Commissione europea ha inviato una lettera di messa in mora a Italia, Croazia, Grecia, Irlanda e Portogallo sollecitandoli a migliorare lo scambio di informazioni per la lotta al terrorismo e al crimine organizzato, attraverso la piena applicazione delle ‘decisioni Pruem’, che dovevano essere operative già dall’agosto 2011. Si tratta delle prime procedure di infrazione nel campo della cooperazione di polizia e giudiziaria, si legge in una nota della Commissione Ue.

Condividi: