Consulente economico di Merkel, la politica di Draghi ha fallito

Pubblicato il 29 settembre 2016 da ansa

Consulente economico di Merkel, la politica di Draghi ha fallito

Consulente economico di Merkel, la politica di Draghi ha fallito

BERLINO. – Dalle porte dietro cui Berlino ha rinchiuso Mario Draghi nella sua visita al Bundestag di mercoledì e alla cancelliera Angela Merkel delle ultime ore, il sistema politico-mediatico tedesco ha fatto filtrare giudizi negativi, chiusure e dubbi sulla politica monetaria con cui la Banca centrale europea vuole agevolare la crescita economica del continente senza rinunciare alla leva dei bassi tassi di interesse solo perche’ alleggeriscono il conto di paesi indebitati come l’Italia.

Hans Michelbach, l’esperto di politica finanziaria dell’Unione crtistiano-democratica e sociale (Cdu-Csu, il partito di Merkel) ha giudicato “fallita” l’azione della Bce: “L’attuale politica finanziaria conduce a un’unione dei debiti”, ha affermato l’esponente Csu, l’ala bavarese e conservatrice del partito, sostenendo che nell’incontro con la Commissione affari europei del parlamento tedesco Draghi “non ha potuto rispondere” alla domanda su quando questa politica possa finire.

E il presidente della Bundesbank, Jens Weidmann, parlando a Berlino come riporta il Wall Street Journal ha definito assurdo chiedere alla Germania di spendere di più per spingere la crescita della zona euro: un programma di stimolo non è necessaria vista la robusta economia tedesca e avrebbe effetti limitati su altri paese, ha sostenuto il banchiere centrale tedesco dopo che Draghi mercoledì aveva ribadito che “la Germania ha margini di bilancio” (per imprimere un’accelerazione alla ripresa dell’Eurozona).

Il quotidiano economico Handelsblatt, espressione del mondo imprenditoriale tedesco, ha segnalato che “i dubbi” sulla linea della Bce “crescono” dato che i governi non starebbero “utilizzando il tempo che Draghi ha loro regalato per fare riforme”.

In assenza di dichiarazioni alla stampa, i maggiori media non avevano rilanciato indiscrezioni su tenore e contenuti di un colloquio che Draghi ha avuto con la cancelliera e che, secondo fonti Bce, ha riguardato l’ “economia dell’Eurozona”. Come riferito dal quotidiano Sueddeutsche Zeitung, le porte chiuse dell’incontro di Draghi con i deputati sono state imposte dal partito di Merkel in contrasto con il partner di governo socialdemocratico della Grande Coalizione e con l’opposizione verde.

Il capo della Bce ha avuto modo di spiegare le proprie ragioni direttamente a media e al pubblico solo in una breve conferenza stampa e in un’intervista al primo canale pubblico trasmessa peraltro solo verso le 23. Un grande giornale, la Frankfurter Allgemeine Zeitung (Faz), pur senza sottolineare cifre ha sintetizzato il messaggio di Draghi titolando che “la politica dei tassi zero è nell’interesse dei risparmiatori tedeschi”.

Proprio mentre il numero uno della Bce era a Berlino, la Faz e altri due giornali hanno preannunciato però per l’anno prossimo un effetto negativo che i bassi tassi di interesse europei avrebbero per i tedeschi: un aumento medio dell’11% dei contributi da pagare alle casse mutue private. Coinvolti sono due terzi (sei milioni) dei mutuati privati e la lamentela della Federazione delle casse mutue private (Pkv) si aggiunge a quella dell’Associazione delle banche private (BdB) che indica nella politica monetaria della Bce una delle cause della crisi in cui versano Deutsche Bank e Commerzbank.

E proprio un contributo dell’economista capo di Deutsche Bank, David Folkerts-Landau, ha consentito al quotidiano Die Welt di titolare “la politica monetaria naif” della Bce “soffoca le riforme sul nascere”.

(di Rodolfo Calò/ANSA)

Ultima ora

00:24Calcio: 4-2 al Genoa, Lazio ai quarti Coppa Italia

(ANSA) - ROMA, 18 GEN - La Lazio ha battuto il Genoa 4-2 (2-2) e si è qualificata per i quarti di finale di Coppa Italia. Biancocelesti in vantaggio al 20' pt con Djordjevic e raddoppio di Hoedt al 31', accorcia Pinilla al 41' e pareggia Pandev al 45', poi Milinkovic-Savic al 25'st e Immobile al 30' chiudono la gara. Nel prossimo turno, il 31 gennaio, la Lazio affronterà l'Inter.

22:24Obama, la democrazia ha bisogno della stampa

(ANSA) - NEW YORK, 18 GEN - "Avere voi in questo edificio ci ha fatto lavorare tutti meglio, perché la stampa è l'occhio critico su quelli che hanno il potere": Così Obama nell'ultima conferenza stampa da presidente, sottolineando come "gli americani e la democrazia hanno bisogno della stampa. "Manning ha scontato una dura sentenza in carcere, la sua condanna era sproporzionata. Ho valutato il suo caso nei dettagli", ha aggiunto sottolineando di non prestare attenzione ai tweet di Assange. "Intrattenere rapporti costruttivi con la Russia è una priorità degli Usa ed è nell'interesse del mondo", ha detto aggiungendo però che con Putin c'è stata un'escalation del sentimento anti-americano." Poi ha invitato gli Usa a difendere la propria visione del mondo e a non perpetrare prepotenze nei confronti dei Paesi più piccoli, con un riferimento a Russia e Cina. "Cordiali" i rapporti con Trump. "Gli ho offerto i miei consigli, ha aggiunto, riferendo di aver detto al presidente eletto che il lavoro del presidente è "non lo si può fare da soli".

22:00Parigi sogna il vaporetto con linee di bus fluviali

(ANSA) - PARIGI, 18 GEN - "Il fiume deve essere parte integrante della nostra strategia di trasporto come le teleferiche o i veicoli autonomi. Dobbiamo esplorare tutte le possibilità tecnologiche sui corsi d'acqua, dalla Senna ai canali": ne è convinta Valérie Pécresse, presidente dell'Ile-de-France, la regione parigina, e del suo sindacato dei trasporti pubblici Stif, che lo ha spiegato a Le Monde. Il sogno di Parigi è di trasformare la Senna in uno dei mezzi di trasporto abituali: il trasporto fluviale è un sogno di cui si parla da anni ma che si è sempre scontrato con la realtà per diverse ragioni, spesso logistiche ed ambientali. Ma ora Pécresse vuole provare a fare sul serio.

21:51Sindaco Montegallo, 5 frazioni isolate,40 sfollati

(ANSA) - MONTEGALLO (ASCOLI PICENO), 18 GEN - ''Abbiamo 5 frazioni isolate sotto 2 metri e 30 cm di neve, con una trentina di persone, non abbiamo energia elettrica, la situazione è critica, e intanto continua a nevicare''. Lo dice all'ANSA il sindaco di Montegallo (Ascoli Piceno) Sergio Fabiani. ''Per fortuna, ad ora, non abbiamo malati o anziani gravi da assistere''. Gli sfollati del nuovo sisma, ''non per i crolli ma per la neve e la paura'', sono 40. Già da questa sera troveranno accoglienza negli hotel di Grottammare. ''Vengono da alcune delle 23 frazioni del comprensorio. Hanno timore a restare in casa, li capisco''. In paese sono al lavoro i carabinieri, i vigili urbani del contingente messo a disposizione dalla Regione Emilia-Romagna, una squadra dei vigili del fuoco, ma mancano mezzi spartineve e pale gommate che possano aprire un varco per raggiungere le frazioni. ''La Provincia di Ascoli - spiega Fabiani, che è al suo posto nonostante 38 di febbre - ha promesso che domani ci manderà dei mezzi in più''.

21:43Cannes, rapina da 15 mln in gioielleria Harry Winston

(ANSA) - PARIGI, 18 GEN - Un uomo a volto scoperto è entrato nella gioielleria Harry Winston sul celebre boulevard della Croisette di Cannes e si è impadronito di 26 parure di gioielli, essenzialmente di diamanti per un valore di circa 15 milioni di euro. Il ladro aveva una pistola e una granata, non si sa ancora se vera o finta, riporta il quotidiano Le Figaro. L'uomo si è presentato intorno alle 11 del mattino, da solo, nella gioielleria come un semplice cliente. Aveva il volto coperto soltanto da un paio di occhiali da sole e "ha chiesto di vedere delle parure di diamanti per conto di un acquirente. La commessa si è insospettita e gli ha mostrato un catalogo", riporta ancora il quotidiano. L'uomo, allora, ha tirato fuori le armi per farsi aprire le vetrine dalle 2 commesse presenti e facendo stendere a terra la guardia di sicurezza. Si è impadronito dei gioielli e, senza sparare nessun colpo, è riuscito a uscire dalla boutique indisturbato, a piedi come era venuto, senza lasciare traccia.

21:27M5s: Forello candidato per comunali Palermo

(ANSA) - PALERMO, 18 GEN - E' l'avvocato Ugo Forello il candidato sindaco dei 5stelle a Palermo, dove si voterà in primavera per le amministrative. Lo hanno deciso gli iscritti al movimento che hanno votato sulla piattaforma Rousseau. Sconfitto il poliziotto Igor Gelarda, l'altro candidato.

21:16Legale Assange fa dietrofront, ‘non si consegna a Usa’

(ANSA) - ROMA, 18 GEN - La decisione del presidente Usa Barack Obama di ridurre la pena per Chelsea Manning, la 'talpa' di Wikileaks che verrà scarcerata il 17 maggio, non è sufficiente perché Julian Assange si consegni alle autorità Usa come promesso. A The Hill, uno dei legali di Assange, Barry Pollack, ha detto che Assange accoglie positivamente la decisione di Obama "ma è meno di quanto volesse: aveva chiesto la grazia e la scarcerazione immediata".

Archivio Ultima ora