Calano le bollette della luce, in aumento quelle del gas

Pubblicato il 29 settembre 2016 da ansa

Una lampadina accesa al centro di un lampadario, Roma, 30 marzo 2012. ANSA/CLAUDIO ONORATI

Una lampadina accesa al centro di un lampadario, Roma, 30 marzo 2012. ANSA/CLAUDIO ONORATI

ROMA. – Nel quarto trimestre torna a scendere il costo delle bollette della luce per le famiglie e i piccoli consumatori che non hanno scelto il libero mercato e si rivolgono ancora al mercato tutelato: si ratta di circa 20 milioni di utenti. Aumentano invece, se pur di poco, le bollette del gas. E’ quanto prevede l’Autorità per l’Energia precisando che nel 2016 la famiglia tipo avrà, fra luce e gas, un risparmio di 96 euro rispetto al 2015. Risparmio da imputare soprattutto al gas (91 euro).

Nello specifico, dal primo ottobre il costo dell’elettricità scenderà dell’1,1% mentre quello del gas salirà dell’1,7%. Per l’elettricità, la spesa per la famiglia-tipo nell’anno scorrevole (cioè compreso tra l’1 gennaio 2016 e il 31 dicembre 2016) sarà di 499 euro, con un calo dell’ 1,1% rispetto ai 12 mesi equivalenti dell’anno precedente (1 gennaio 2015 – 31 dicembre 2015), corrispondente ad un risparmio di 5 euro.

Per il gas la spesa della famiglia tipo nello stesso periodo sarà di circa 1.033 euro, con una riduzione del 8,1%, corrispondente a un risparmio di 91 euro rispetto all’anno scorrevole.

Il calo del costo delle bollette elettriche – spiegano dall’Autorità – è stato determinato principalmente dal calo della componente a copertura dei costi di approvvigionamento sui mercati all’ingrosso, e in maniera importante dalla riduzione dei costi di dispacciamento (cioè dei costi sostenuti dal Gestore della rete – Terna – per il mantenimento in equilibrio e in sicurezza del sistema elettrico), anche grazie ai primi effetti dei provvedimenti dell’Autorità “per far cessare e perseguire le possibili condotte anomale dei mesi scorsi tenute dagli operatori dell’offerta e della domanda nei mercati all’ingrosso dell’elettricità”.

Questi provvedimenti – sottolinea l’Autorità dell’Energia – potrebbero determinare da una parte sanzioni per chi ha messo in atto condotte anomale e “restituzioni in tariffa a risarcimento dei consumatori” Quanto poi alle recenti sentenze dei giudici amministrativi sul prezzo delle bollette della luce, queste – precisa sempre l’Autorità per l’Energia – non hanno avuto effetto sui prezzi appena aggiornati.

“L’odierno aggiornamento non tiene in considerazione i possibili effetti derivanti dalle diverse decisioni della giustizia amministrativa in merito all’aggiornamento del III trimestre 2016, che resta un caso a se stante e che non “propaga” i propri effetti sul IV trimestre o sui successivi del 2017″ si legge nella nota dell’Autorità. A breve, con un prossimo provvedimento, come richiesto del Tar della Lombardia, l’Autorità per l’Energia definirà le modalità che regoleranno in modo automatico gli eventuali rimborsi agli utenti.

Nei mesi scorsi i giudici amministrativi hanno prima bloccato gli aumenti delle tariffe di luglio e poi le hanno ammesse, imponendo però all’Autorità dell’Energia, in attesa di un intervento di merito previsto per febbraio, di creare un fondo per gli eventuali rimborsi.

(di Maria Gabriella Giannice/ANSA)

Ultima ora

18:18Vigile San Donato Milanese uccide suo superiore e si ammazza

(ANSA) - MILANO, 29 GIU - A San Donato Milanese un vigile ha sparato al suo superiore uccidendolo e poi si è ammazzato. L'agente ha sparato sparato al petto del vicecomandante e poi si è puntato la pistola alla testa e si è ucciso. Secondo le prime informazioni, all'origine del gesto attriti sul posto di lavoro. L'episodio è accaduto poco dopo le 15 in via Cesare Battisti 2, negli uffici della Polizia locale del Comune di San Donato Milanese, a sud-est di Milano. Entrambi sono stati trasportati d'urgenza in ospedale in condizioni gravi, ma sono morti poco dopo.

18:17Calcio: Atalanta, ufficiale acquisto difensore Palomino

(ANSA) - BERGAMO, 29 GIU - L'Atalanta ha ufficializzato l'ingaggio a titolo definitivo dal Ludogorets del ventisettenne centrale di difesa mancino José Luis Palomino. L'argentino, cresciuto nel San Lorenzo e passato anche dall'Argentinos Juniors e dal Metz, nell'organico di Gian Piero Gasperini sostituisce Ervin Zukanovic, tornato alla Roma dopo la stagione in prestito. Palomino, nell'ultima annata con i campioni di Bulgaria, ha totalizzato 27 presenze (con 2 gol) in campionato, 4 nella coppa nazionale, 8 in Champions League e 2 in Europa League. Il valore complessivo dell'operazione si aggira intorno ai 4 milioni di euro.

18:16Moto: Rossi “mondiale mai così aperto, noi ci siamo”

(ANSA) - ROMA, 29 GIU - "Mai come quest'anno la situazione cambia ogni settimana, il mondiale è aperto e noi siamo lì, non tanto lontani. In Germania la pista è diversa, speriamo di essere competitivi anche qui: la cosa più bella è proprio la sensazione che si prova dopo la vittoria. Dicevo che sarebbe durata qualche ora, è andata avanti un giorno...". Valentino Rossi si prepara a tornare in pista al Sachsenring dopo il trionfo in Olanda: il campione della Yamaha arriva al Gp della Germania caricato dal capolavoro della scorsa settimana. "Il meteo potrebbe essere negativo nel week end e dovremmo essere pronti per ogni condizione - ha aggiunto Rossi -. E' un campionato molto interessante, con piloti molto vicini".

18:15Calcio: O. Lione ‘Gonalons alla Roma,Ghezzal non rinnova’

(ANSA) - ROMA, 29 GIU - "Gonalons e' passato stamattina per firmare la fine contratto col l'Olympique Lione: c'è l'accordo con la Roma, ci lasciamo in buoni rapporti". L'annuncio ufficiale della cessione del centrocampista francese alla squadra giallorossa arriva dal presidente dell'OL, Jean Michel Aulas, durante la presentazione di Mendy, nuovo acquisto dal Le Havre. Aulas ha parlato anche di Ghezzal, altro obiettivo della Roma ma anche di diversi club europei: "E' a fine contratto, e noi siamo tristi che non rinnovi".

18:11Calcio: Atalanta, ufficiale acquisto difensore Palomino

(ANSA) - BERGAMO, 29 GIU - L'Atalanta ha ufficializzato l'ingaggio a titolo definitivo dal Ludogorets del ventisettenne centrale di difesa mancino José Luis Palomino. L'argentino, cresciuto nel San Lorenzo e passato anche dall'Argentinos Juniors e dal Metz, nell'organico di Gian Piero Gasperini sostituisce Ervin Zukanovic, tornato alla Roma dopo la stagione in prestito. Palomino, nell'ultima annata con i campioni di Bulgaria, ha totalizzato 27 presenze (con 2 gol) in campionato, 4 nella coppa nazionale, 8 in Champions League e 2 in Europa League. Il valore complessivo dell'operazione si aggira intorno ai 4 milioni di euro.

18:07Clima: Merkel, diciamo sì convinto a accordo Parigi

(ANSA) - ROMA, 29 GIU - "Noi diciamo un sì convinto tutti all'accordo di Parigi e questo è un messaggio ai Paesi in via di sviluppo". Nonostante l'Uscita degli Usa "parleremo comunque ad Amburgo dei cambiamenti climatici". Lo afferma la cancelliera Angela Merkel dopo il vertice dei leader Ue in vista del G20. "Stiamo lavorando a soluzioni alternative ma non vorrei attivare speculazioni", aggiunge Merkel.

18:06Migranti: Macron, sostegno Italia, ma no rifugiati economici

(ANSA) - ROMA, 29 GIU - "Noi sosteniamo l'Italia e la Francia deve fare la sua parte sull'asilo di persone che vogliono rifugio. Poi c'è il problema di rifugiati economici, e questo non e' un tema nuovo: l'80% dei migranti che arrivano in Italia sono migranti economici. Non dobbiamo confondere". Lo ha detto il presidente francese Emmanuel Macron a Berlino dopo la riunione dei leader Ue in vista del G20.

Archivio Ultima ora