Ciclismo: Mondiali, Nizzolo e Viviani guidano la squadra azzurra

Giacomo Nizzolo of Italia Team (L) and his uncle Paolo Jubilate at the end of Gran Piemonte cycling race from Diano D'Adda to Aglie', 29 September 2016. ANSA/CLAUDIO PERI
Giacomo Nizzolo of Italia Team (L) and his uncle Paolo Jubilate at the end of Gran Piemonte cycling race from Diano D'Adda to Aglie', 29 September 2016. ANSA/CLAUDIO PERI
Giacomo Nizzolo of Italia Team (L) and his uncle Paolo Jubilate at the end of Gran Piemonte cycling race from Diano D’Adda to Aglie’, 29 September 2016. ANSA/CLAUDIO PERI

ROMA. – Il campione italiano su strada, Giacomo Nizzolo, oggi vincitore della 100/a Gran Piemonte, e l’olimpionico Elia Viviani, guideranno la spedizione azzurra ai Mondiali di ciclismo del mese prossimo a Doha, in Qatar. Il ct Davide Cassani ha infatti ufficializzato gli 11 nomi (nove titolari e due riserve) per la rassegna iridata del 16 ottobre.

Questo l’elenco dei corridori italiani che saranno impegnati nel percorso interamente pianeggiante: Daniele Bennati (Tinkoff), Sonny Colbrelli (Bardiani-Csf), Jacopo Guarnieri (Team Katusha), Giacomo Nizzolo (Trek-Segafredo), Daniel Oss e Manuel Quinziato (Bmc), Fabio Sabatini e Matteo Trentin (Etixx-Quick step), Elia Viviani (Team Sky). Riserve: Marco Coledan (Trek-Segafredo) e Filippo Pozzato (Wilier Triestina-Souttheast).

Manuel Quinziato, invece, sarà impegnato anche nella prova a cronometro.

“Elia Viviani e Giacomo Nizzolo sono i due velocisti; poi ci sono corridori abituati a tirare le volate e bravissimi in questo ruolo, come Jacopo Guarnieri e Fabio Sabatini. C’è anche Matteo Trentin, che le volate le vince ed è capace pure di tirarle, un corridore molto duttile e assai bravo. Ci sono uomini d’esperienza, come Daniele Bennati, ma anche iridati nella crono a squadre, come Quinziato e Oss”.

Così Davide Cassani ha motivato le proprie scelte in vista del Mondiale del mese prossimo, in Qatar. “C’è, infine, uno dei corridori italiani più in forma del momento: Sonny Colbrelli, ha aggiunto il ct degli azzurri.