Golf: ecco la Ryder Cup, l’Europa insegue un poker da sogno

Pubblicato il 29 settembre 2016 da ansa

Golf:  Ryder Cup, Europa insegue un poker da sogno

Golf: Ryder Cup, Europa insegue un poker da sogno

CHASKA (USA). – Comincia sul percorso dell’Hazeltine National GC, a Chaska nel Minnesota, la 41/a edizione della Ryder Cup di golf, che andrà avanti fino a domenica. E’ la sfida tra l’Europa, che proverà a cogliere il quarto successo consecutivo, e gli Stati Uniti, che dovranno interrompere la serie negativa di tre ‘rovesci’.

Si parte con l’assegnazione dei primi otto punti, quattro nei ‘foursome’ del mattino e altrettanti nel ‘fourball’ del pomeriggio, in un clima che sarà sicuramente caldo e in condizioni che sembrano favorire gli americani. Il campo piuttosto difficile è più vicino alle loro caratteristiche, la squadra ha i dodici componenti entro i primi 31 del world ranking contro i sei degli europei, con gli altri che sono tra i 42 e il 50 posto escluso Chris Wood (32/o). Inoltre, i ‘continentali’ hanno sei debuttanti, sia pure alcuni di lusso, che potrebbero pesare sul rendimento del team e il pubblico ha già comunicato a lanciare il grido “Usa!” da oltre un mese.

C’è poi la grinta, la voglia di rivincita degli americani spinti dall’intera nazione e forse anche il ricordo bruciante della sconfitta del 2012, il precedente match giocato in casa, quando gli americani furono travolti nei singoli che avevano iniziato in vantaggio per 10-6.

Come era prevedibile nell’Upper Midland fa freddo e il percorso si presta molto a rendere arduo il compito europeo. Anche a dispetto delle dichiarazioni che spargono serenità, il clima di tensione è evidente. L’Europa aspira al quarto successo di fila, e sarebbe un record perché non è mai andata oltre i tre. Probabilmente rimarrà inarrivabile la sequenza di 13 vittorie consecutive a stelle e strisce (1959-1993), ma era un’altra Ryder Cup. Nell’era moderna cominciata nel 1979 la massima sequenza è proprio di tre, ottenuta tre volte dall’Europa e una dagli Usa.

Gli Stati Uniti, guidati da Davis Love III, schierano: Dustin Johnson, Jordan Spieth, Phil Mickelson, Patrick Reed, Jimmy Walker, Brooks Koepka, Brandt Snedeker, Zach Johnson, Rickie Fowler, J.B. Holmes, Matt Kuchar e Ryan Moore, gli ultimi quattro beneficiari di una wild card. Vice capitani Tiger Woods, Bubba Watson, Jim Furyk, Tom Lehman e Steve Stricker.

L’Europa, diretta dal nordirlandese Darren Clarke, di affida agli inglesi Danny Willett, campione Masters, Justin Rose, oro olimpico, Chris Wood, Andy Sullivan e Matthew Fitzpatrick, al nordirlandese Rory McIlroy, allo svedese Henrik Stenson, agli spagnoli Sergio Garcia e Rafael Cabrera Bello e ai tre scelti con wild card, il tedesco Martin Kaymer, l’inglese Lee Westwood e il belga Thomas Pieters, Vice capitani: Thomas Bjorn, Padraig Harrington, Paul Lawrie, Ian Poulter e Sam Torrance.

Nelle prime due giornate si disputano due sessioni di quattro incontri di doppio, foursome al mattino e fourball nel pomeriggio, poi il gran finale con dodici singoli. Si assegna un punto per ogni match vinto e mezzo punto per la parità. In palio 28 punti. In caso di pareggio nel conto finale la Ryder Cup rimarrà all’Europa quale defender. L’attuale formula è in vigore dal 1979

Ultima ora

16:11M5s: blog Grillo, attacchi hacker e leak per manipolare voto

(ANSA) - ROMA, 17 AGO - I recenti attacchi hacker e i leak al M5s e anche allo Stato italiano "portano a pensare che possano essere utilizzati per spostare decisamente l'esito delle prossime elezioni, come successo in USA e quasi in Francia". Lo sostiene sul blog di Beppe Grillo l'esperto di sicurezza informatica iscritto al Movimento Rufo Guerreschi, secondo il quale sono "le tempistiche e modalità di tali leak, hack e articoli" a far presagire questo rischio. "Se immaginiamo una semplice applicazione in Italia le dinamiche di hacking e leak delle recenti elezioni in USA e Francia, vediamo come Rousseau e il M5S può esser visto come l'equivalente dell'improvvido mail server della Clinton che costarono elezioni alla Clinton" afferma Guerreschi che individua anche in Italia una "strategia di forze politiche e mediatiche avverse al M5S" coadiuvata "ancorché indipendentemente e con fini diversi, da hacker di ogni tipo".

16:10Sicilia: Si-Mdp chiudono ad alleanza con Ap

(ANSA) - PALERMO, 17 AGO - "Abbiamo ribadito a Leoluca Orlando la nostra disponibilità a un progetto politico che abbia il centro nel civismo democratico con un programma di rottura netta con l'esperienza del governo Crocetta. La Sicilia non può e non deve diventare una cavia per alchimie politiche fondate su un patto di potere asservito a logiche nazionali. Siamo invece interessati alla costruzione di un''anomalia' politica che, partendo dall'esperienza palermitana, si assuma la responsabilità di offrire una visione e una prospettiva di governo che restituisca ai Siciliani una speranza di cambiamento". Lo affermano Mdp e Sinistra italiana dopo l'incontro con il sindaco di Palermo Leoluca Orlando, dicendo no a un'alleanza con Ap ma aprendo a un confronto sul rettore dell'università di Palermo, Fabrizio Micari, quale candidato a governatore. "In questo contesto, non riteniamo compatibile con questo progetto l'adesione di Alternativa popolare sia sul piano culturale, sia sul piano dei valori e dei programmi", spiegano.

16:09Zimbabwe: Sudafrica vieta espatrio a moglie Mugabe

(ANSA) - JOHANNESBURG, 17 AGO - Le autorità sudafricane hanno vietato alla moglie del presidente dello Zimbabwe, Grace Mugabe, di lasciare il Paese. La signora Mugabe è stata accusata di aggressione da una donna che soggiornava nel suo stesso hotel a Johannesburg. Grace Mugabe, già apparsa davanti al giudice dopo essersi consegnata alla polizia, aveva chiesto l'immunità diplomatica.

16:08Trump, assurda la rimozione di statue dei confederati

(ANSA) - NEW YORK, 17 AGO - "Assurdo": così Donald Trump in un nuovo tweet commenta la rimozione delle statue di alcuni dei personaggi della guerra civile americana. "Triste vedere la storia e la cultura del nostro Paese fatta a pezzi con la rimozione delle nostre bellissime statue e monumenti. Non potete cambiare la storia - aggiunge Trump - ma potete imparare da essa. Robert Lee, Stonewall Jackson, chi sarà il prossimo, Washington o Jefferson? Così assurdo...".

16:01Ucraina: distrutte tutte le statue di Lenin, erano 1320

(ANSA) - MOSCA, 17 AGO - L'Ucraina ha vinto la sua personale battaglia contro Lenin. Nell'anno che marca il centesimo anniversario della rivoluzione d'Ottobre, infatti, il direttore dell'Istituto per la Memoria Nazionale, Vladimir Vyatrovich, ha detto che nel territorio controllato da Kiev sono state distrutte "tutte le statue" erette in epoca comunista in onore del leader della rivoluzione. In totale i monumenti distrutti sono 1320. Lo riporta RBK.

15:56Calcio: Barcellona, Luis Suarez fuori 4-5 settimane

(ANSA) - ROMA, 17 AGO - Piove sul bagnato in casa Barcellona. Dopo l'addio doloroso di Neymar e la bruciante sconfitta in Supercoppa, condita dal doppio ko in due partite contro gli acerrimi nemici del Real Madrid, adesso ci si mette anche l'infermeria, con Luis Suarez che dovrà restare fermo per 4-5 settimane. Colpa di un infortunio al ginocchio destro (contusione con rottura parziale della capsula posteriore, recita il bollettino medico riportato dai media spagnoli) rimediato ieri sera nel corso del ritorno di Supercoppa spagnola contro il Real. Oltre alle partite di Liga e all'esordio Champions, l'attaccante uruguaiano salterà anche le partite di qualificazioni Mondiali con Argentina (31 agosto) e Paraguay (5 settembre).

15:43Pallavolo: azzurri, ultimi test in Olanda

(ANSA) - FIUMICINO, 17 AGO - Ultimi due test match domani e dopodomani in Olanda per la nazionale maschile di pallavolo prima degli Europei in programma in Polonia dal 24 agosto al 3 settembre. Dopo qualche giorno di riposo a cavallo di Ferragosto, la squadra di Gianlorenzo Blengini, radunatasi ieri sera presso il Centro di Preparazione Olimpica Giulio Onesti di Roma, è diretta ad Amsterdam. Dopo le due amichevoli con l'Olanda, la nazionale sarà quindi di ritorno domenica a Roma per poi ripartire martedì 22 agosto per la Polonia. I convocati: Matteo Piano, Fabio Ricci, Simone Buti, Daniele Mazzone, Luca Vettori, Giulio Sabbi, Iacopo Botto, Luigi Randazzo, Oleg Antonov, Filippo Lanza, Simone Giannelli, Luca Spirito, Fabio Balaso, Massimo Colaci e Nicola Pesaresi.

Archivio Ultima ora