Alto Adige: attesa sentenza a Vienna su doppio passaporto

(ANSA) – BOLZANO, 30 SET – E’ attesa per fine ottobre la sentenza del Tribunale amministrativo di Vienna sulla doppia cittadinanza per i sudtirolesi. La causa è stata sollevata dai politici altoatesini Bernhard Zimmerhofer, Myriam Atz-Tammerle e Christian Kollmann della Südtiroler Freiheit e da Pius Leitner dei Freiheitlichen. “Siamo fiduciosi”, ha commentato Zimmerhofer dopo l’udienza oggi a Vienna. “Pareri giuridici – spiega – ci danno ragione. La doppia cittadinanza è prevista in molti stati europei. L’Austria la concede ai tirolesi migrati in Brasile e l’Italia agli istriani”. Zimmerhofer lamenta la volontà politica in materia, ma si dice fiducioso “che tutto si sbloccherà con il cambiamento politico a Vienna” (Norbert Hofer, candidato della Fpö alle presidenziale, si è espresso in più occasione a favore del doppio passaporto per i sudtirolesi, ndr.).

Condividi: