Gb: May compie 60 anni, test su leadership a congresso Tory

Pubblicato il 30 settembre 2016 da ansa

(ANSA) – LONDRA, 30 SET – Compie 60 anni alla vigilia della sua prima conferenza annuale a capo del Partito Conservatore la premier britannica Theresa May. La boa del sesto decennale cade domani, sottolineano oggi i media, e sarà una festa in privato, secondo il suo stile, con l’inseparabile marito Philip. Mentre la ‘celebrazione’ politica dei suoi primi mesi a Downing Street, a quasi 100 giorni dal referendum del 23 giugno che ha decretato la Brexit e la fine politica di David Cameron, e’ in calendario per il giorno dopo a Birmingham, con il via ai quattro giorni della Conferenza annuale 2016 Tory. Un appuntamento che arriva secondo tradizione una settimana dopo quella dell’opposizione laburista (sfociata a Liverpool nella trionfale rielezione a leader di Jeremy Corbyn) e che, stando al Financial Times, rappresenta ora “un test” chiave per il primo ministro: cominciando dalla stessa giornata di domenica, quando May introdurrà i lavori con un intervento sul divorzio dall’Ue.

I commenti sono chiusi.

Ultima ora

08:22Nepal: elezioni amministrative, India chiude frontiera

(ANSA) - NEW DELHI, 27 GIU - La frontiera terrestre con il Nepal è stata chiusa ieri dall'India per motivi precauzionali in vista della consultazione elettorale amministrativa che si svolgerà domani nel vicino Paese. Lo riferisce l'agenzia di stampa indiana Pti. Si tratta della seconda fase del voto amministrativo, che non si teneva in Nepal da 20 anni, dopo la prima realizzata lo scorso 14 maggio. Un magistrato distrettuale, V.K.Sinhg, ha confermato che la misura è stata adottata per "prevenire che elementi anti-sociali attraversino il confine e alterino il clima elettorale". Il divieto di transito è totale per i veicoli di ogni genere, mentre gli individui che intendono andare in Nepal possono farlo dopo un meticoloso controllo. La preoccupazione è data dal fatto che alcuni partiti dell'etnia Madhesi hanno boicottato le elezioni chiedendo una riforma costituzionale che preveda una loro maggiore presenza in Parlamento ed una riforma dei confini provinciali.

08:16Brasile: Temer accusato di corruzione dalla procura

(ANSA) - BRASILIA, 27 JUN - Il presidente Michel Temer è stato accusato di corruzione dalla procura generale del Brasile, sulla base delle denunce fatte dall'imprenditore Joesley Batista. Temer, ricordano i media locali, è il primo presidente del Paese ad essere stato formalmente accusato di corruzione davanti al Supremo tribunale federale. I reati al centro delle accuse sono "gravi", ha precisato la procura guidata da Rodrigo Janot segnalando inoltre l'aggravante rappresentato dalle sue funzioni quale "presidente della Repubblica". Qualche ora prima, durante un evento nella sede della presidenza a Brasilia, Temer aveva detto che "niente ci distruggerà, né a me né - aveva puntualizzato - ai nostri ministri".

08:12Venezuela: Ortgea Diaz, siamo in uno Stato di polizia

(ANSA) - LIMA, 27 GIU - "Il Venezuela non è uno Stato di diritto, è uno Stato di polizia": a dirlo è stata la procuratrice generale di Caracas, Luisa Ortega Diaz, che ha denunciato la "subordinazione del Potere giudiziario alla logica poliziesca e repressiva" del governo di Nicolas Maduro. In un'intervista pubblicata dal quotidiano peruviano El Comercio, Ortega Diaz ha detto che "dopo il cambiamento di maggioranza nell'Assemblea nazionale (nelle politiche del 2015) l'Esecutivo ha finito per strumentalizzare completamente il Potere giudiziario" fino ad arrivare al punto che "ora si è messo il carro davanti ai buoi: è il Sebin (l'agenzia di intelligence del governo) che detta la linea, e il Potere giudiziario che ubbidisce". Secondo Ortega Diaz, è in corso in Venezuela un processo di "annichilimento della Costituzione", che raggiungerà il suo apice con l'Assemblea costituente convocata da Maduro lo scorso 1 maggio.

08:08Messico: ritrovato corpo carbonizzato di un giornalista

(ANSA) - CITTA' DEL MESSICO, 27 GIU - Il corpo di Salvador Adame, giornalista che era stato sequestrato un mese fa nello stato messicano di Michoacan, è stato ritrovato dalla polizia semi carbonizzato e gettato lungo il bordo di una strada. Adame, che era direttore di un canale locale, 6TV, è il settimo giornalista assassinato in Messico dall'inizio dell'anno. Il procuratore di Michoacan, Martin Godoy, ha spiegato alla stampa che i resti di Adame sono stati scoperti lungo la strada nei dintorni di Lombardía, nella violenta regione di Tierras Calientes, lo scorso 14 giugno, ma a causa dello stato in cui si trovavano solo oggi è stato possibile identificare il corpo. Il ritrovamento del cadavere del giornalista è stato possibile in base alle dichiarazioni rese da Daniel Rubio, detto 'El Cabezas', il boss della narcobanda dei Cavalieri Templari, dopo il suo arresto la settimana scorsa.

07:03Siria, Usa: Assad prepara nuova attacco chimico

(ANSA) - WASHINGTON, 27 GIU - La Casa Bianca mette in guardia il presidente siriano Assad contro nuovi attacchi chimici, di cui gli Usa avrebbero individuato i "possibili preparativi", ammonendo che se condurrà un altro attacco di massa mortale con questo tipo di armi lui e il suo esercito "pagheranno un prezzo pesante".

23:43Con Trump 22 milioni di americani senza sanità entro il 2026

(ANSA) - WASHINGTON, 26 GIU - La nuova versione della riforma sanitaria repubblicana presentata al Senato Usa ridurrà il deficit pubblico di 321 miliardi di dollari entro il 2026, ma aentro quell'anno lascerà 22 milioni di persone negli Stati Uniti senza assicurazione sanitaria. E' la stima dell'ufficio budget del Congresso (Cbo), organo bipartisan. La versione precedente approvata dalla Camera lasciava senza copertura un milione di persone in più (23 mln). La riduzione è pari quasi all'aumento delle persone assicurate con l'Obamacare. Se la riforma fosse approvata, secondo il Cbo, le persone che perderebbero la copertura sanitaria salirebbero complessivamente a 49 milioni nel 2026 (quasi un sesto della popolazione Usa), contro i 28 milioni con la legge attuale. Il risparmio maggiore, secondo Cbo, arriverà dal taglio del Medicaid (il programma per le persone con redditi bassi o disabili), che nel 2026 sarà 26 punti percentuali più basso di adesso.

22:29Rapinatore ucciso: in centinaia a presidio per gioielliere

(ANSA) - PISA, 26 GIU - Centinaia di persone stanno partecipando al presidio promosso da Confcommercio per rinnovare la loro solidarietà a Daniele Ferretti, il gioielliere pisano che due settimane fa ha ucciso un rapinatore reagendo a un tentativo di rapina nel suo negozio. Alla manifestazione è presente anche il presidente regionale dell'associazione dei commercianti, Anna Lapini. L'iniziativa serve anche a sostenere la raccolta fondi per il pagamento delle spese legali dell'orefice attraverso la vendita di una maglietta sulla quale campeggia la scritta #iostocondaniele che è già stata acquistata in varie parti d'Italia. Tra i politici presente il vicesindaco pisano Paolo Ghezzi, l'assessore Andrea Serfogli, il consigliere regionale e vicesegretario toscano del Pd, Antonio Mazzeo, e il sindaco leghista di Cascina (Pisa), Susanna Ceccardi. Durante la tentata rapina di due settimane fa Ferretti, ora indagato per omicidio, sparò con la sua pistola legalmente detenuta dopo essersi accorto che uno dei due banditi entrati nel negozio aveva puntato una pistola in faccia alla moglie. A terra i carabinieri hanno repertato due bossoli: sei colpi furono dall'orefice e due dal bandito armato. Nella sparatoria è rimasto ucciso l'altro malvivente che non impugnava l'arma mentre il complice e un altro uomo rimasto all'esterno a fare da palo sono riusciti a fuggire.(ANSA).

Archivio Ultima ora