M5S: Di Maio rilancia voto su non-statuto, non siamo partito

(ANSA) – ROMA, 30 SET – In un post su Facebook Luigi Di Maio rilancia il voto sul regolamento interno e il non-statuto che il M5S ha indetto dal 27 settembre al 26 ottobre. Un voto contestato, questa mattina, dalla senatrice Elisa Bulgarelli che invitava i militanti a non votare e attaccava le modifiche messe in campo con la frase: “Movimento si. Partito no”. Parole alle quali, riprendendo il post sul blog che lanciava la votazione, Di Maio indirettamente risponde: “Il MoVimento 5 Stelle non è un partito e non intende diventarlo. Abbiamo poche e semplici regole che vanno rispettate da tutti i membri della comunità”, scrive il vicepresidente della Camera.

Condividi: