Nissan-Renault e Mitsubishi puntano a top mondo

Pubblicato il 30 settembre 2016 da ansa

Un nuovo gigante sta nascendo nel mondo dell'auto, è il gruppo composto da Nissan, Renault e Mitsubishi che presto potrebbe scalare la classifica mondiale e scalzare il gruppo Toyota dal podio di primo costruttore automobilistico

Un nuovo gigante sta nascendo nel mondo dell’auto, è il gruppo composto da Nissan, Renault e Mitsubishi che presto potrebbe scalare la classifica mondiale e scalzare il gruppo Toyota dal podio di primo costruttore automobilistico

PARIGI. – Un nuovo gigante sta nascendo nel mondo dell’auto, è il gruppo composto da Nissan, Renault e Mitsubishi che presto potrebbe scalare la classifica mondiale e scalzare il gruppo Toyota dal podio di primo costruttore automobilistico. A lanciare il messaggio ai concorrenti è stato, dal Salone di Parigi, il patron dell’Alleanza Nissan-Renault Carlos Ghosn. “Nissan e Renault insieme a Mitsubishi – ha detto il ceo parlando della recente acquisizione da parte di Nissan del 34% di azioni Mitsubishi – può arrivare a vendere 10 milioni di auto, diventando il primo gruppo automobilistico al mondo, come conseguenza di buone strategie, buon management e buoni prodotti”.

“Non c’è una corsa ai numeri – ha precisato il ceo dell’Alleanza Nissan-Renault – ma per i generalisti le dimensioni sono importanti. Non è importante essere i numeri uno o due ma essere grandi, condividere le tecnologie. Comunque, quando l’operazione di acquisizione sarà chiusa definitivamente, con l’avallo dell’Antitrust, potremo valutare meglio le opportunità”.

Gli scenari che si potrebbero aprire con il recente acquisto da parte di Nissan del 34% di Mitsubishi invece non hanno all’orizzonte nessun impulso a nuove relazioni tra il gruppo Fca e l’Alleanza Nissan-Renault oltre a quelle già esistenti, anche se Fiat ha stretto un accordo con Mitsubishi per la produzione del pick-up Fullback. Lo ha detto lo stesso Ghosn all’ANSA.

Renault si è ‘alleata’ già nel 2014 con Fiat Professional, in vista dell’uscita di Fca dalla Joint Venture con PSA in Sevelnord. Il frutto di questa collaborazione è il nuovo veicolo commerciale Talento, fabbricato dalla Casa della Losanga assieme a Renault Trafic e Opel Vivaro a Sandouville.

”Non ci stiamo avvicinando a Fca, perché i programmi in atto e quelli già fissati anche con Mitsubishi fanno parte di normali contratti di cooperazione industriale”, ha precisato Ghosn aggiungendo che ”con l’acquisto da parte di Nissan del 34% delle azioni di Mitsubishi anche Renault, come partner dell’Alleanza, entrerà a far parte della nuova sinergia con Mitsubishi.

E questo ci permetterà certamente di aggiungere vantaggi e di fornirne alla Casa giapponese”. Ma, ha spiegato, l’accordo già esistente per la fabbricazione del pick-up Fiat Fullback da parte di Mitsubishi ”non cambierà con il nostro ingresso in questa azienda come principali azionisti”.

(dall’inviata Graziella Marino/ANSA)

Ultima ora

15:47Siria: ong, raid Usa uccidono 318 civili in un mese

(ANSAmed) - BEIRUT, 24 GIU - I bombardamenti della Coalizione internazionale a guida americana in Siria hanno ucciso 318 civili, di cui 69 bambini e adolescenti, solo nell'ultimo mese, secondo quanto afferma l'Osservatorio nazionale siriano per i diritti umani (Ondus). Secondo l'ong, il numero delle vittime civili è in "spaventoso aumento" con l'intensificarsi dei raid americani a sostegno delle forze curde dell'Ypg, legate al Pkk turco, che stanno cercando di strappare la città di Raqqa all'Isis.

15:45Iraq: morta giornalista francese ferita a Mosul

(ANSA) - ROMA, 24 GIU - La giornalista francese Véronique Robert, rimasta ferita a Mosul dopo l'esplosione di una mina lunedì scorso, è morta. Lo ha annunciato France Television. Anche un altro giornalista francese rimasto ferito quel giorno Stephan Villeneuve, non è sopravvissuto alle ferite.

15:45Moto: parte partnership Aprilia-Tribul

(ANSA) - ROMA, 24 GIU - L'accordo fra Gruppo Piaggio e Tribul Networks LLC porterà alla promozione dell'innovativo programma Tribul | Mastercard© MotoGP™, attraverso la partnership con Aprilia Racing. La condivisione di valori quali passione, velocità, sicurezza e innovazione uniscono il progetto di Aprilia Racing e il fornitore di soluzioni di pagamento MotoGP™ - che utilizza avanzate tecnologie digitali per la massima sicurezza - in una collaborazione a lungo termine basata sull'eccellenza tecnologica. Aprilia Racing è stata scelta per la sua capacità di comunicare direttamente, ai fans della MotoGP™, la nuova soluzione di pagamento. Per promuovere il prodotto e i suoi vantaggi, il logo Tribul | Mastercard© sarà presente sulle carene delle Aprilia RS-GP portate in pista da Aleix Espargaró e Sam Lowes già dal weekend di Assen. I fan MotoGP™ che scelgono la carta Tribul | Mastercard© MotoGP™ avranno la possibilità di vincere numerosi premi, tra i quali l'esclusivo accesso VIP alle gare MotoGP™

15:42Terremoto: sindaco Castelsantangelo, sistema si è ingolfato

(ANSA) - CASTELSANTANGELO SUL NERA (MACERATA), 24 GIU - ''Sono appena tornato dal Friuli, sono andato a vedere come hanno ricostruito Gemona, Venzone e gli altri centri distrutti dal sisma del 1976, e mi sono ulteriormente convinto che un modello articolato per fasce di danneggiamento (tre in Friuli, due nel terremoto delle Marche del 1997) sia quello giusto''. Mauro Falcucci, sindaco di Castelsantangelo sul Nera (Macerata), dove oggi c'è stata una nuova scossa di magnitudo 3.5, invoca una revisione totale del sistema, ''ormai ingolfato'', adottato dal Governo per la gestione del post terremoto nell'Italia centrale. ''Trattare i 131 comuni del cratere sismico tutti allo stesso modo, con identiche procedure per lo sgombero delle macerie, gli appalti per l'urbanizzazione delle aree destinate alle casette ecc. è un errore clamoroso. E ormai - dice Falcucci - l'hanno capito tutti tranne i 'decisori' politici''.

15:37Scossa terremoto 3.5 a Castelsantangelo sul Nera

(ANSA) - CASTELSANTANGELO SUL NERA (MACERATA), 24 GIU - ''Ha fatto forse qualche danno a cornicioni già pericolanti, ma non alle persone, perché in paese non c'è più nessuno'' il sisma di magnitudo 3.5 registrato alle 10:30 con epicentro a Castelsantangelo sul Nera (Macerata), come racconta all'ANSA il sindaco Mauro Falcucci. ''Una nuova 'botta' - aggiunge - che dimostra che questo terremoto non accenna a finire. Il sisma continua, e i problemi sono tutti lì sul tappeto''. Gli altri comuni vicini all'epicentro sono Visso e Ussita, nel Maceratese, e Preci (Perugia).

15:35Bimba cade da finestra e muore,era su letto col fratellino

(ANSA) - FERRARA, 24 GIU - Un gioco tra bimbi finito in tragedia: sarebbe questo lo scenario costato la vita a una bimba di tre mesi e mezzo, caduta ieri da una finestra al secondo piano dell'appartamento dove viveva con la famiglia, di origine pakistana, nel centro di Cento (Ferrara). Inutile l'intervento del 118 e dell'eliambulanza. Il fratellino, di circa 4 anni, e un cugino quasi coetaneo nel pomeriggio giocavano sul letto, situato proprio vicino alla finestra, dov'era anche la bimba, quando la piccina è finita sul davanzale ed è poi caduta. In casa c'erano la madre, che si era allontanata per fare una doccia, e la zia, che stava allattando in un'altra stanza. Padre e zio erano invece al lavoro. Questa la ricostruzione al vaglio dei carabinieri, coordinati dal pm Giuseppe Tittaferrante, che ha aperto un'inchiesta per abbandono di minore. I militari hanno ascoltato a lungo la madre, disperata, con l'aiuto di un interprete. Le indagini avevano escluso fin da subito l'ipotesi di una causa violenta del decesso. (ANSA).

15:27Calcio: il Lille al Trofeo Bortolotti

(ANSA) - BERGAMO, 24 GIU - Manca solo l'ufficialità, che arriverà contestualmente alla definizione completa del programma precampionato, ma sarà il Lille di Hector Bielsa ad affrontare l'Atalanta mercoledì 26 luglio a Bergamo in prima serata per il trofeo dedicato alla memoria degli ex presidenti Achille e Cesare Bortolotti. I francesi anticiperanno gli altri due impegni internazionali dei nerazzurri di Gian Piero Gasperini: il primo agosto ad Altach in Austria contro il Borussia Dortmund e l'11 dello stesso mese a Valencia. Il ritiro a Rovetta in Valseriana dovrebbe iniziare il 9 luglio, mentre il saluto ai tifosi allo stadio "Atleti Azzurri d'Italia" potrebbe slittare alla domenica successiva.

Archivio Ultima ora