Calcio: Sampdoria, con il Palermo per ripartire

(ANSA) – GENOVA, 1 OTT – Dopo 4 sconfitte consecutive, la Sampdoria non può permettersi un nuovo passo falso. L’occasione è la sfida di domani al Ferraris con il Palermo. “Mi aspetto una partita difficile – dice il tecnico blucerchiato Marco Giampaolo – ma di facili non ne esistono. Non ci sono grandissime differenze tra il Palermo e quel gruppo di squadre che lotterà per la salvezza. E’ vero che abbiamo perso delle gare, ma dal campo non siamo mai usciti ‘bastonati’. Ma siamo sempre stati propositivi e abbiamo sempre combattuto. Le partite ce le siamo sempre giocate in 14, anzi in 15 visto che il pubblico ci ha sempre sostenuto. Il tifo ci sosterrà – ha aggiunto Giampaolo – ma non mi aspetto tappeti con petali di rose dopo 4 sconfitte. Ma sappiamo che lavoriamo molto, si studiano situazioni di gioco perché l’improvvisazione non serve”. Il tecnico chiede tempo: “Se diciamo che la Samp è una squadra giovane bisogna essere coerenti e sapere che ci vuole la struttura per supportare questi ragazzi. Chi sbaglia crescerà negli errori”.

Condividi: