Polonia: manifestazione contro possibile legge anti aborto

(ANSA) – VARSAVIA, 1 OTT – “Salviamo le donne” (Ratujmy kobiety). Sotto questa sigla si è svolta a Varsavia una manifestazione delle donne polacche sotto il Sejm contro il possibile divieto dell’aborto, pressoché totale, che fra breve potrebbe essere varato dal parlamento di Varsavia con la maggioranza assoluta del partito conservatore Diritto e giustizia (Pis) del leader Jaroslaw Kaczynski. La rabbia delle donne polacche è scattata alcuni giorni fa quando la maggioranza parlamentare ha respinto quella sottoposta dal gruppo di Nowacka sulla liberalizzazione dell’aborto e nello stesso giorno ha deciso di continuare i lavori nelle commissioni parlamentari su un’altra proposta, del gruppo Ordo Iuris, che va verso il divieto pressoché totale dell’aborto. La legge “di compromesso” in vigore permette ora l’aborto in caso di stupro (solo entro la 12/ma settimana di gravidanza), di malformazione del feto e quando la gravidanza mette in pericolo la vita della donna.

Condividi: