Usa 2016: Nyt ottiene dichiarazione redditi Trump

(ANSA) – WASHINGTON, 2 OTT – Il New York Times ha ottenuto e pubblicato la dichiarazione dei redditi di Donald Trump per il 1995. Dall’analisi dei documenti, effettuata da esperti consultati dal giornale, emerge che l’attuale candidato repubblicano per la presidenza degli Stati Uniti ha usufruito di una detrazione tale che potrebbe poi avergli consentito, in maniera legale, di non pagare le imposte federali sul reddito per 18 anni. I documenti mostrano che nella dichiarazione dei redditi per il 1995 di Donald Trump risulta una perdita pari a 916 milioni di dollari e una deduzione fiscale di quella entità – si spiega – potrebbe appunto avergli consentito di godere legalmente dello ‘sconto’ sulle imposte federali per quasi due decenni successivi. Sebbene infatti il reddito di Trump soggetto a tassazione per gli anni successivi resti sconosciuto, dichiarare una tale perdita per quell’anno potrebbe averlo messo nelle condizioni di ‘cancellare’ oltre 50 milioni di dollari all’anno di reddito imponibile per oltre 18 anni.

Condividi: