Sisma: intesa Ascoli calcio-Amatrice, Arquata, Accumoli

(ANSA) – ASCOLI PICENO, 2 OTT – Ad Ascoli Piceno rima dell’inizio dell’incontro di calcio Ascoli-Spezia (serie B) è stato sottoscritto un protocollo d’intesa fra l’Ascoli e i Comuni di Amatrice, Arquata e Accumoli, colpiti dal terremoto del 24 agosto. “L’obiettivo di Sos Amatrice, Accumoli e Arquata – ha spiegato l’ad dell’Ascoli Andrea Cardinaletti – è individuare d’intesa con i territori interessati obiettivi nel settore sportivo e ricreativo in questi comuni, ai quali destinare i fondi che stiamo raccogliendo attraverso donazioni e l’asta dei cimeli sportivi, fra cui maglie dell’Ascoli, del Napoli e il corpetto della schermitrice marchigiana Valentina Vezzali”. Alla firma erano presenti i tre sindaci e i tifosi dell’Ascoli, “l’impegno dei quali, fin dalle ore successive al terremoto, quando si sono prodigati a dare il proprio aiuto nelle zone terremotata” è stato ricordato dal primo cittadino di Arquata Aleandro Petrucci. Allo stadio ‘Del Duca’ è presente anche il sindaco di Amatrice Sergio Petrucci.

Condividi: