Usa 2016: ex concorrenti di ‘Apprentice’, Trump era sessista

(ANSA-AP) – NEW YORK, 3 OTT – Durante la conduzione di ‘The apprentice’ Donald Trump sminuiva e offendeva le concorrenti donne in continuazione “giudicandole in base alla taglia di reggiseno e facendo commenti sessisti”. Lo denunciano in interviste all’Associated Press ex redattori ed ex partecipanti del ‘reality show’ creato e diretto dal candidato repubblicano alla Casa Bianca. Durante una stagione, ha raccontato un concorrente, Trump chiese alle donne di indossare vestiti più corti e scollature più profonde. Il vincitore dell’edizione 2005 del programma Randal Pinket ha rivelato che spesso il candidato alla presidenza, all’epoca fresco del matrimonio con Melania parlava liberamente di quale delle concorrenti avrebbe voluto “portare a letto”. Immediata la replica dello staff di Trump. “Sono accuse bizzarre, non provate e totalmente false”, ha detto la portavoce Hope Hicks. “The Apprentice è stato uno dei programmi più visti della prima serata e ha dato lavoro a centinaia di persone, alcune delle quali sostengono Trump”.

Condividi: