Migranti:Comune dell’Ossola vota ‘no’ a accoglienza profughi

(ANSA) – PALLANZENO (VCO), 03 OTT – Un paese dell’Ossola, Pallanzeno, 1160 abitanti, ha votato “no”, in consiglio comunale, all’accoglienza di profughi. Un ordine del giorno approvato all’unanimità, è stato trasmesso al Ministero dell’Interno, al prefetto del Vco e al Consorzio servizi sociali dell’Ossola. Nel documento viene criticata la politica sull’immigrazione: “Dovrebbe rimanere in capo alle sole istituzioni pubbliche perché spesso l’intervento di privati diventa un’ occasione di business, che non ha nulla a che vedere con lo spirito umanitario”. ”L’integrazione – si legge ancora nell’ordine del giorno – è prima di tutto sostenibilità con il territorio, la sua economia e le possibilità occupazionali ivi presenti. Non può essere sottaciuto che questa Provincia per la sua alta disoccupazione è stata recentemente riconosciuta anche dalla Regione Piemonte come area di crisi complessa ai sensi del Decreto ministeriale 24 marzo 2010″.(ANSA).

Condividi: