Prove di moviola in campo e di fuga Juve

Pubblicato il 03 ottobre 2016 da Emilio Buttaro

L'ex arbitro internazionale Roberto Rosetti con il giornalista Emilio Buttaro

L’ex arbitro internazionale Roberto Rosetti con il giornalista Emilio Buttaro

“La scelta finale spetterà sempre e solo all’arbitro”, parole di Roberto Rosetti, ex fischietto internazionale, migliore del mondo nel 2008 e responsabile del progetto italiano della moviola in campo. A voler eseere più precisi si chiama “Video assistenza arbitrale, detto velocemente Var e ieri ha debuttato, seppur in via sperimentale nel campionato italiano in due partite, in una domenica non felicissima per i direttori di gara.

Chi invece ha potuto gioire e alla grande, è la Juve di Allegri che a Empoli ha fatto tutto in soli 6 minuti: tre gol e fuga! Dybala si sblocca, Higuain fa il resto e per il Pipita la media realizzativa è meglio di quando era al Napoli. La vera sorpresa della giornata non è stata però la vittoria dell’Atalanta sui vicecampioni d’Italia, quanto la resa di Sarri dopo sole 7 giornate.

In ogni caso il Napoli rimane la rivale più accreditata della Juventus anche perchè Roma e Inter, malgrado lo show dell’Olimpico sembrano ancora due squadre imperfette. Bello il Milan quando è davvero indiavolato ed è capace di ribaltare una partita che sembrava davvero persa, scatenato il Toro che non segnava così tanto dai tempi di Graziani e Pulici. La sosta diventa una festa anche per Lazio e Chievo, a sorpresa nel gruppo delle terze, nella giornata in cui salta una panchina, quella di Iachini a Udine.

Adesso sosta per gli azzurri di Ventura con la Juve che inizia a salutare le avversarie, un film già scritto ed a proposito di film, quello vero sulla storia dei bianconeri uscirà in 300 sale italiane dal 10 al 12 ottobre, una storia fatta di successi, di gol e di campioni.

emiliobuttaro
Emilio Buttaro

Classe 1967 ha iniziato a svolgere attività giornalistica all'età di sedici anni. Nell'85 ha vinto il concorso nazionale "Vota lo speaker" indetto dalla FIPAV (Federazione Italiana Pallavolo) e l'anno dopo è stato il più giovane cronista accreditato al Festival di Sanremo. Laureato in scienze politiche, si occupa anche della conduzione di eventi sempre con uno stile giornalistico. Ha collaborato e collabora con varie testate nazionali tra cui: Il Messaggero, La Stampa (redazione sportiva), Radio 24 - Il Sole 24 Ore, Radio Tv Capodistria, SBS emittente radiotelevisiva continentale australiana, Agenzia di Stampa Italpress




Ultimi articoli


29 novembre 2016

La rinascita di Candreva



21 novembre 2016

Insigne riconquista Napoli



31 ottobre 2016

La carica del Capitano



24 ottobre 2016

L’aeroplanino ora vola davvero



26 settembre 2016

Cuore Toro



19 settembre 2016

Vita da bomber



12 settembre 2016

Pupone no limits



29 agosto 2016

E’ sempre Napoli champagne



22 agosto 2016

Partita la caccia alla Juve



25 luglio 2016

Altafini, l’ex core ‘ngrato



08 luglio 2016

Quel Contismo da preservare