Migranti: Grasso, ogni giorno è il 3 ottobre 2013

(ANSA) – ROMA, 3 OTT C’e’ “un numero che credo sia opportuno tenere bene a mente: 368. Il 3 ottobre 2013, non troppo lontano dalla nostra bellissima Lampedusa, sono morte 368 persone. Il 13 ottobre vicino Malta quasi 200. Ad aprile 2015 al largo delle coste libiche in un altro naufragio spaventoso hanno perso la vita più di 700 persone. Purtroppo, quasi ogni giorno e’ il 3 ottobre 2013. Quasi ogni giorno una piccola e improvvisata imbarcazione o una grande carretta del mare si inabissa nel Mediterraneo, trascinando con se’ altri uomini, donne e bambini: un numero sconvolgente di storie, speranze, ideali e paure affondate spesso a pochi chilometri da un porto sicuro, dalla salvezza. Se e’ vero, come dice il Talmud, che ‘chi salva una vita salva il mondo intero’, e’ vero anche il contrario: per ogni singola vita perduta muore la nostra umanità”. Lo ha detto Pietro Grasso, Presidente del Senato.

Condividi: