Mo: Corte palestinese, elezioni solo Cisgiordania non a Gaza

(ANSAmed) – TEL AVIV, 3 OTT – Le elezioni amministrative palestinesi si svolgeranno solo in Cisgiordania e non a Gaza. Lo ha deciso la Corte Suprema palestinese a Ramallah sostenendo che il voto non può essere svolto nella Striscia, controllata da Hamas, perché i tribunali operanti sul posto – come riferito dai media palestinesi – sono “illegali”. La decisione – secondo le stesse fonti – è stata attaccata da Hamas che l’ha definita “politica” in quanto diretta da Fatah, il partito del presidente Abu Mazen (Mahmoud Abbas), e che di fatto aggrava “la frattura nella politica palestinese”. Ora la Commissione centrale elettorale dovrà stabilire una nuova data delle elezioni che si sarebbero dovute svolgere il prossimo 8 ottobre ma che la stessa Corte Suprema aveva già rinviato dopo una serie di ricorsi legali che hanno portato in parte alla decisione di oggi. Ancora non è chiaro quando si potrà votare a Gerusalemme est.

Condividi: