Sisma: riconsegnati dai Cc alla scuola gli 8 pc rubati

(ANSA) – ACQUASANTA TERME (ASCOLI PICENO), 3 OTT – Piccola cerimonia con la dirigente scolastica Patrizia Palanca e il sindaco di Acquasanta Terme Sante Stangoni per la riconsegna da parte dei carabinieri di 8 dei 10 pc rubati nella notte fra il 27 e il 28 settembre scorso dalla Scuola media ‘Amici’ e ritrovati dall’Arma. Indagini lampo, che “hanno avuto un ulteriore e significativo impulso – ha sottolineato il comandante provinciale dei Cc Ciro La Volla – con le parole del presidente della Repubblica Sergio Mattarella”, che aveva definito il furto ”un’offesa all’Italia”’. ”Oggi ci sentiamo ancor più tutelati da voi e dallo Stato: questo è molto importante per una comunità ferita come quella di Acquasanta e soprattutto per la sua parte più debole, i bambini” hanno osservato Palanca e il sindaco. Per la ricettazione dei notebook sono stati denunciati due pregiudicati, un albanese e un macedone, ma gli accertamenti proseguono per individuare gli altri complici e recuperare i due portatili che mancano all’appello.

Condividi: