Italicum: renziani in campo, tre ipotesi di modifica

Pubblicato il 03 ottobre 2016 da ansa

Italicum: renziani in campo;tre ipotesi di modifica

Italicum: renziani in campo;tre ipotesi di modifica

ROMA. – Il rilancio da parte del premier Renzi rivolto alle opposizioni, di avanzare le loro proposte di riforma elettorale prima che il Pd faccia la sua, fa accendere i riflettori su quelle che già sono sul tappeto, ma anche su quelle che mancano, come ad esempio le proposte dei partiti di centrodestra. E nel Pd si punta sul fatto che non prevalga in casa Fi la linea dura di Renato Brunetta, che non vuole pronunciarsi prima dell’esito del referendum costituzionale.

Ad oggi le proposte in campo sono diverse, a cominciare dall’Italicum stesso. Se è vero che la minoranza interna ha già depositato lo “Speranzellum”, l’ampia maggioranza dei deputati Dem vuole “salvare il soldato Italicum”, come ha detto in aula Francesco Sanna, che renziano non è ma è vicino a Enrico Letta. Ed anche altri deputati non renziani, come la popolare Simonetta Rubinato, si sono pronunciati per salvare il ballottaggio.

Ha aperto a delle modifiche,i n una intervista, Dario Parrini, vicino a Renzi ed esperto di sistemi elettorali. Tre le sue ipotesi: il mantenimento dell’Italicum depurato delle parti più criticate, come le multicandidature o i capilista bloccati; oppure il Provincellum (come l’Italicum ma i collegi sono uninominali); o anche il Provincellum ma con un mix di collegi uninominali e listini proporzionali.

Lo “Speranzellum” o Mattarellum 2.0, messo a punto dal senatore bersaniano Federico Fornaro prevede 475 seggi assegnati da collegi uninominali, più 60 al partito più votato, 30 al secondo e 23 ai partiti minori come diritto di tribuna. Ma con il tripolarismo, secondo le proiezioni effettuate, il vincente (il Pd) arriverebbe a 270 seggi, condannato ad un nuovo Patto del Nazareno.

Inoltre i piccoli partiti non entrerebbero in Parlamento e quindi non ne vogliono sentir parlare. Ncd la scorsa settimana in Aula ha annunciato, con Dore Misuraca la propria proposta: via il ballottaggio e assegnazione di un premio di 90 seggi al partito più votato, fino ad un massimo di 340 seggi complessivi, purché esso abbia ottenuto il 35% dei consensi. Una proposta in parte analoga a quella di Giuseppe Lauricella (Pd): turno unico e premio al partito che supera il 40%, altrimenti riparto proporzionale.

Il presidente del gruppo Misto, Pino Pisicchio ha depositato una Pdl che assegna il premio alla coalizione e non alla lista, e considera valido il ballottaggio se vota più del 50% degli elettori. Infine Sinistra Italiana è per il sistema tedesco: proporzionale puro con soglia al 5%. Anche M5s è per un proporzionale alla spagnola, un sistema che esclude dalla rappresentanza i partiti piccoli, se non quelli a radicamento regionale, come la Lega.

Ma sul tappeto mancano le proposte di Fi, Lega e Fdi che hanno dichiarato di non voler dialogare se non dopo il referendum, in cui immaginano prevalga il No. In una dichiarazione Roberto Calderoli ha parlato anche lui di proporzionale, ma per il resto prevale il “Niet”.

(di Giovanni Innamorati/ANSA)

Ultima ora

12:49Incidente stradale:auto investe coppia, lui morto lei ferita

(ANSA) - LOCRI (REGGIO CALABRIA), 21 GEN - Un uomo è morto e la sua compagna è rimasta gravemente ferita dopo essere stati investiti da un'auto. L'incidente è avvenuto nella tarda serata di ieri a Locri, lungo la statale 106. La vittima è l'imprenditore di Siderno Pasquale Sgotto, di 43 anni, titolare di una nota azienda di vendita di mobili e cucine e di un servizio di onoranze funebri. La compagna, B.P. (44) è stata soccorsa e portata nell'ospedale di Locri dove è ricoverata in prognosi riservata. Secondo la prima ricostruzione fatta dai carabinieri della compagnia di Locri, i due, all'uscita di un cinema situato nella zona, sono stati investiti mentre attraversavano la strada. A travolgere la coppia una Mercedes classe B condotta da una persona che risiede nella Locride e che dopo l'impatto si è subita fermata chiamando i soccorsi. L'investitore è indagato per omicidio stradale. Sgotto è morto sul colpo. (ANSA).

12:48Attacco Kabul: tv, almeno 18 i morti

(ANSA) - KABUL, 21 GEN - I morti nell'attacco di un commando di talebani ieri all'Hotel Intercontinental di Kabul sarebbero "almeno 18". Lo riferisce la Tv Tolo. L'emittente, che prima aveva rilanciato un bilancio ufficiale di sei morti, cita ora fonti non precisate.

12:28Scontro in galleria nel bresciano, 7 feriti

(ANSA) - BRESCIA, 21 GEN - Sette persone sono rimaste ferite, di cui tre in modo grave, in un incidente che si è verificato all'alba all'interno della galleria Trentapassi a Pisogne, in provincia di Brescia. Tre le auto coinvolte in una carambola probabilmente nata a causa dell'alta velocità e per una manovra azzardata. La galleria è stata riaperta al traffico dopo alcune ore nelle quali sono stati effettuati i rilievi di polizia. Tre feriti sono, condizioni critiche, sono stati trasportati in ospedale con l'elisoccorso.

12:24Sci: Brignone con la febbre, diserta superG Cortina

(ANSA) - CORTINA D'AMPEZZO, 21 GEN - L'azzurra Federica Brignone, vincitrice una settimana fa dell'ultimo superG di cdm a Bad Kleinkirchheim, ha la febbre e cosi' non partecipa al superG di oggi a Cortina con inizio alle 11.45. L'atleta italiana ha infatti 38 di febbre ed una forte debolezza. Ha cosi' preferito rinunciare alla gara di oggi per guarire e poter tornare in pista martedi' nel gigante di San Vigilio di Marebbe che l'azzurra vinse lo scorso.

12:21Israele: in arrivo Pence, deputati arabi contro suo discorso

(ANSAmed) - TEL AVIV, 21 GEN - I deputati arabo israeliani boicotteranno - anche se ancora non si sa con quali modalità - il discorso del vicepresidente Usa Mike Pence di domani alla Knesset. Lo ha confermato il leader della 'Lista Araba Unita' Ayman Odeh definendo Pence "pericoloso" e dotato di "una visione messianica" che mette in pericolo la regione. Il vicepresidente americano arriverà oggi pomeriggio in Israele dalla Giordania dopo essere stato in Egitto. Domani mattina il primo incontro con il premier Benyamin Netanyahu e quindi nel pomeriggio l'intervento alla Knesset. In serata cena nella residenza del premier e il giorno successivo, martedì, visita al presidente Reuven Rivlin, al Museo della Shoah di Yad Vashem a Gerusalemme e quindi al Muro del Pianto. Pence arriva in Israele a più di un mese dalla decisione di Trump su Gerusalemme capitale dello stato ebraico e al trasferimento dell'ambasciata da Tel Aviv che hanno portato alla rottura delle relazioni con i palestinesi e gran parte del mondo arabo.

12:19Germania: Schulz, ‘oggi c’è molto in gioco’

(ANSA) - BERLINO, 21 GEN - "Oggi è uno di quei giorni in cui c'è molto in gioco, per l'Spd, per il nostro Paese e per l'Europa. Sono fiducioso e auspico che vi sia un dibattito onesto. Si devono imporre gli argomenti migliori". È quello che ha scritto su twitter Martin Schluz, prima del congresso straordinario del partito ,che si apre fra poco a Bonn, dove il leader dei socialdemocratici terrà un discorso alle 11.30. I delegati dell'Spd dovranno votare sull'accordo uscito dai colloqui esplorativi con l'Unione di Angela Merkel, per consentire un ingresso nella fase delle consultazioni in vista della formazione di un governo. Il partito è diviso e il risultato è aperto.

11:50Tennis: Australia, Nadal ai quarti, resterà n.1

(ANSA) - ROMA, 21 GEN - Rafa Nadal ha raggiunto i quarti di finale degli Australian Open. Il 31enne mancino di Manacor ha dovuto però impiegare quasi 4 ore per avere ragione dell'argentino Diego Schwartzman, n.26 Atp, superato 6-3 6-7(4) 6-3 6-3. L'affermazione consente al maiorchino di conservare la prima posizione mondiale anche dopo il primo Slam della stagione, comunque vada a finire. Il suo prossimo avversario sarà Marin Cilic, n.6 Atp, che ha regolato pure lui in quattro set (6-7 6-3 7-6 7-6), lo spagnolo Pablo Carreno Busta, n.11 Atp.

Archivio Ultima ora