Sisma: Papa, vi sono vicino e prego per voi

(ANSA) – CITTA’ DEL VATICANO, 4 OTT – “Vi sono vicino e prego per voi”: lo ha detto Papa Francesco in visita ad Amatrice parlando con i terremotati. “Non sono venuto prima per non creare problemi tenuto conto delle vostre condizioni. Non volevo dare fastidio”, ha detto il Papa alla popolazione. Papa Francesco, lasciata la scuola di Amatrice, nella frazione di Villa San Cipriano, dove si è intrattenuto circa 20 minuti con alunni e insegnanti, ha raggiunto la zona rossa e accompagnato dai vigili del fuoco si è incamminato lungo Corso Umberto I tra le macerie. Porseguirà il suo viaggio, secondo i media vaticani, andando ad Accumoli e poi proseguirà verso le Marche, ad Arquata del Tronto.

Condividi: