Difesa: pescatori Oristano bloccano esercitazioni militari

(ANSA) – ORISTANO, 4 OTT – Oltre 250 pescatori, a bordo di un centinaio di barche, hanno fermato questa mattina le esercitazioni di tiro dagli aerei previste nel poligono di Capo Frasca, nello specchio di mare antistante il golfo di Oristano. I pescherecci hanno sconfinato nell’area interdetta, la cosiddetta “campana di sgombero”, nel momento in cui stava iniziando l’esercitazione “in bianco” cioè senza sparare colpi reali, e sono stati subito bloccati dalle motovedette di Polizia, Capitaneria di porto e Guardia di Finanza, che hanno identificato le persone a bordo. Altri circa 350 pescatori hanno manifestato con un corteo a piedi, da Marceddì (Oristano) sino ai cancelli della base, partendo questa mattina alle 7.30. E domani si replica con le stesse modalità, fino a quando non verrà aperto un tavolo di confronto con la Difesa sulla piattaforma rivendicativa messa in campo dalle associazioni di pesca dell’oristanese, la marineria più grande dell’Isola.

Condividi: