Siria: Isis rivendica attentato matrimonio, 31 morti

(ANSAmed) – BEIRUT, 4 OTT – L’Isis ha rivendicato un attentato suicida avvenuto ieri sera in una festa di matrimonio a Hassaka, nel nord-est della Siria, sotto il controllo in parte delle milizie curde e in parte delle forze governative. Secondo l’Osservatorio nazionale per i diritti umani (Ondus), il bilancio è salito ad almeno 31 morti, tra i quali 5 bambini, e 80 feriti.

Condividi: