Libia: Usa, 201 raid aerei a Sirte contro Isis

(ANSAmed) – IL CAIRO, 4 OTT – La campagna militare aerea degli Stati Uniti a Sirte contro l’Isis è entrata nel terzo mese. Aerei e droni Usa hanno pesantemente bombardato nel fine settimana i quartieri della città costiera libica dove sono ancora asserragliati i jihadisti. Il sito della missione U.S. Africa Command ha infatti reso noto che “dal 1 agosto al 2 ottobre sono stati effettuati 201 raid aerei di precisione nell’ambito dell’operazione Odyssey Lightning e su richiesta ed in coordinamento con il governo di unità libico”. Lo rende noto Il “30 settembre sono state colpite 7 postazioni nemiche e due veicoli con esplosivi”, il “primo ottobre altre sei postazioni nemiche”, ed il “2 ottobre diverse decine di posizioni di combattimento nemiche”. “Con queste azioni, e quelle che abbiamo eseguito in precedenza, elimineremo i rifugi sicuri di Daesh in Libia dai quali potrebbe attaccare gli Stati Uniti e i nostri alleati”, precisa la missione.

Condividi: