Bombardieri russi intercettati a 100 chilometri da Bretagna

(ANSA) – PARIGI, 4 OTT – Due caccia bombardieri russi sono stati intercettati al largo della Bretagna. L’incidente risale al 22 settembre, rivela il giornale Le Telegramme, citando una nota pubblicata sul sito del ministero della Difesa di Parigi all’indomani dell’incidente. In volo dalla Norvegia alla Spagna, i due bombardieri sono stati prima scortati da due caccia F-16 norvegesi, poi dalla Royal Air Force britannica. E’ stata quest’ultima ad avvertire la Francia, che a sua volta ha fatto subito decollare due caccia Rafale per scortare i bombardieri.

Condividi: