Doping: stop Sharapova ridotto a 15 mesi

(ANSA) – MOSCA, 4 OTT – La squalifica della tennista russa Maria Sharapova è stata ridotta dal Tas da due anni a un anno e tre mesi: lo riferisce il presidente della Federatennis russa, Shamil Tarpishev, citato dalla Tass. Sharapova era stata squalificata per l’assunzione di Meldonium, dopo il divieto della Wada scattato il primo gennaio 2016. La tennista russa potrà tornare a gareggiare il 26 aprile 2017.

Condividi: