Def: Opposizioni raccolgono firme, torni in commissione

(ANSA) – ROMA, 4 OTT – I parlamentari di opposizione – appartenenti a Forza Italia, Lega, Movimento 5 stelle, Fratelli d’Italia, Sinistra italiana, Conservatori e riformisti – presenti in Commissione Bilancio a Montecitorio, ai sensi dell’articolo 18 della legge 243 del 2012, hanno raccolto un terzo delle firme per far in modo che – considerando che l’Ufficio parlamentari di bilancio ha espresso valutazioni significativamente divergenti rispetto a quelle del governo – il ministro dell’Economia e delle finanze, Pier Carlo Padoan, venga nuovamente ascoltato per illustrare i motivi per i quali ritiene di confermare le proprie valutazioni ovvero ritiene di conformarle a quelle dell’Upb in merito alla nota di aggiornamento al Documento di economia e finanza (Def).

Condividi: