Scuola: Renzi, mia moglie favorita? Ha querelato

(ANSA) – ROMA, 4 OTT – “Mia moglie ha provveduto a querelare chi di dovere, attaccare mia moglie che fa l’insegnante e ha fatto la supplente precaria per 11 anni è piccineria morale più che attacco politico. Si vada nel merito dei provvedimenti del governo, ci dicano dove sbagliamo noi”. Così Matteo Renzi, a Radio Capital, sull’accusa di favoritismi verso la moglie assunta in un istituto a Firenze.

Condividi: