Comune pugliese avrà scuolabus, sindaco usava auto privata

(ANSA) – BARI, 4 OTT – La Regione Puglia ha acconsentito alla richiesta del Comune di Zapponeta di acquistare uno scuolabus usato per il trasporto pubblico degli alunni delle scuole del paese con il contributo di 25mila euro erogato dalla stessa Regione. Lo rendono noto gli assessori regionali Salvatore Negro (Solidarietà Sociale) e Sebastiano Leo (Diritto allo Studio). A causa del dissesto finanziario del Comune di Zapponeta, il servizio di trasporto degli alunni veniva assicurato dal sindaco con la propria auto. “La Regione – spiegano Negro e Leo – è al fianco dei comuni in difficoltà. Il Comune di Zapponeta infatti, al pari di molti altri comuni, ha fatto domanda fin dalla scorsa primavera di finanziamento, tramite il bando del diritto allo studio”. La Regione aveva assegnato al Comune un contributo di 25 mila euro, ma lo scuolabus costava il doppio e il Comune non poteva aggiungerci un euro. Ieri la Regione ha dato l’ok alla richiesta del Comune di acquistare, con 25 mila euro, un veicolo usato in buono stato.

Condividi: