Bufera su Yahoo, milioni email a 007 Usa

(ANSA) – NEW YORK, 4 OTT – Nuova bufera su Yahoo, dopo la vicenda del furto di milioni di informazioni private da parte di un gruppo di hacker. Il gruppo guidato da Merissa Mayer avrebbe in gran segreto scannerizzato centinaia di milioni di indirizzi di posta elettronica dei propri utenti mettendoli a disposizione degli 007 Usa, dall’Fbi alla National Security Agency. A rivelarlo l’agenzia Reuters, che cita fonti vicine al dossier, tra cui due ex dipendenti del gigante del web. Per gli esperti si tratterebbe del primo caso in cui una società fornitrice di servizi internet permette alle agenzie di intelligence Usa di controllare tutte le emai in arrivo, compresi gli allegati. Non è chiaro quale tipo di informazioni gli 007 stessero cercando.