Grinzane Cavour: disposta detenzione domiciliare per Soria

Pubblicato il 05 ottobre 2016 da ansa

(ANSA) – TORINO, 5 OTT – Il tribunale di sorveglianza di Torino ha disposto la detenzione domiciliare per Giuliano Soria, l’ex patron del premio letterario Grinzane Cavour condannato in via definitiva per l’uso improprio dei contributi pubblici e per le vessazioni su un giovane domestico. Il provvedimento avrà la durata di un anno. Le condizioni di salute di Soria, attualmente ricoverato in una clinica, non sono considerate compatibili con il carcere. Il 19 luglio scorso, dopo alcuni giorni di cella, era stato portato d’urgenza in ospedale.(ANSA).

I commenti sono chiusi.

Ultima ora

11:27Furti e rapine in serie, in carcere intera famiglia

(ANSA) - CASERTA, 29 MAR - I carabinieri di Casal di Principe (Caserta) hanno arrestato su ordine del Gip del Tribunale di Napoli Nord 19 persone, tra cui i cinque membri di una stessa famiglia residente a Giugliano in Campania (Napoli), composta da padre, madre, figlio e due generi, ritenuti responsabili di almeno nove rapine e dieci furti compiuti quasi interamente nel 2016 - due gli episodi accertati nel 2015 - tra le province di Napoli e Caserta per un bottino totale di oltre 100mila euro. A organizzare i colpi era il 56enne Pasquale Cuciniello di Giugliano, aiutato dalla moglie di 51 anni Carmela Ciriano, dal figlio 24enne Luigi e dai mariti delle due figlie; ai singoli colpi, è emerso, hanno preso parte di volta in volta varie persone, per lo più ragazzi di 20 anni residenti tra Mugnano e Villaricca.

11:13Basket: Nba, Golden State senza rivali, batte anche Houston

(ANSA) - ROMA, 29 MAR - I Golden State Warriors continuano a dettare legge in Nba: Ultima vittima stanotte gli Houston Rockets battuti 113-106 nella sfida più attesa. Fra i padroni di casa, grande serata di Stephen Curry, che ha messo a segno 32 punti (con 10 rimbalzi e 7 assist). Sul fronte avverso ce l'ha messa tutta James Harden, andato pure in tripla doppia (24 punti, 13 rimbalzi e 11 assist), ma i Warriors sono stati decisamente più forti e portano a casa la 60ma vittoria stagionale. Nelle altre sette partite della notte Nba, si segnala l'importante vittoria, per un solo punto di differenza, 97-96, dai Miami Heat contro i Detroit Pistons. Vittoria che consente a Miami di guardare ancora con fiducia ai playoff. Vittoria per un solo punto di differenza anche per Minnesota, 115-114, ai danni degli Indiana Pacers. In chiave italiana, serata negativa per il Denver di Danilo Gallinari battuto in casa 122-113 da Portland. E pure per gli Hornets di Marco Belinelli, superati 118-108 da Milwaukee. E i playoff si allontanano. (ANSA).

11:10Terremoti: scossa magnitudo 6,6 in Russia

(ANSA) - ROMA, 29 MAR - Una scossa di terremoto di magnitudo 6,6 ha colpito oggi la penisola di Kamchatka, nell'estremo oriente russo. L'epicentro del sisma, riporta l'Istituto geofisico americano (Usgs), e' stato registrato 78 chilometri a nordest di Ust'-Kamchatsk Stary mentre l'ipocentro e' stato calcolato a una profondità di 22,8 chilometri. Per ora non si hanno notizie di feriti o danni. La stessa zona, sempre oggi, e' stata colpita da altre due scosse minori, di magnitudo 5,2 e 4,9. Il centro di monitoraggio Sakhalin ha emesso un avviso di un possibile tsunami in seguito al forte terremoto: lo riporta il sito dell'emittente RT.

11:07Brexit: May, ‘rappresento anche i cittadini Ue’

(ANSA) - LONDRA, 29 MAR - Theresa May si impegna a "rappresentare ogni persona in tutto il Regno Unito, inclusi i cittadini Ue". E' quanto la premier britannica, secondo le anticipazioni dei media, affermerà nel suo intervento alla Camera dei Comuni annunciando l'avvio alla Brexit. Secondo la leader conservatrice, i milioni di residenti europei nel Regno "hanno fatto di questo Paese la loro casa".

10:58Australia: ciclone Debbie day after,enormi danni,inondazioni

(ANSA) - SYDNEY, 29 MAR - Le popolazioni del Queensland, con l'aiuto dei servizi di soccorso e dei militari, cominciano ad affrontare gli enormi danni del ciclone Debbie che ieri pomeriggio si è abbattuto sulla costa nordest del continente con venti fino a 220 km l'ora e piogge torrenziali fino a 500 mm. I residenti sono usciti stamattina dalle loro abitazioni ed hanno trovato intere sezioni dei tetti sparse sul terreno, strade bloccate da alberi e piloni della luce abbattuti e battelli schiantati contro gli scogli. La perturbazione si dirige ora verso l'interno con minore intensità ma causando estese inondazioni ed esondazioni di fiumi. Non si ha finora notizia di morti mentre i casi conosciuti di feriti gravi sono ancora pochi, ma diverse comunità isolate rimangono fuori contatto e il bilancio potrà salire, man mano che i servizi di emergenza raggiungono le aree tagliate fuori. Intanto sono stati tratti in salvo diversi automobilisti rimasti intrappolati nelle acque alluvionali e due pescatori la cui barca si era rovesciata.

10:58Sperona auto ex e l’accoltella, condizioni donna stabili

(ANSA) - VERCELLI, 29 MAR - Sono stabili le condizioni di Fiorilena Ronco, la 40enne accoltellata ieri dall'ex marito, Maurizio Zangari, che è stato arrestato dai carabinieri. Tentato omicidio premeditato l'accusa nei suoi confronti. La donna è ricoverata in prognosi riservata nel reparto di Rianimazione dell'ospedale Sant'Andrea di Vercelli; nella notte è stata operata all'intestino, a causa delle profonde ferite riportate dopo l'accoltellamento. L'ex convivente, dopo averla speronata con l'automobile, le ha inferto 21 coltellate. Attualmente la donna è sotto sedazione.(ANSA).

10:54Brexit: Alfano, negoziato sia tosto ma non punitivo

(ANSA) - ROMA, 29 MAR - Per l'uscita dalla Gran Bretagna dall'Ue bisogna condurre un "negoziato serio, tosto, concreto, ma al tempo stesso non un negoziato punitivo, l'approccio non deve essere quello di punire Londra". Così il ministro degli Esteri Angelino Alfano, intervistato su Rtl, nel giorno in cui la Gran Bretagna da' il via al negoziato per lasciare l'Unione europea. "Vogliamo dimostrare - ha aggiunto - che non hanno fatto un buon affare, ma deve essere chiaro che stanno uscendo dall'Ue non dall'Europa, siamo alleati ad esempio nella Nato e ci sono temi cruciali come la sicurezza e la difesa su cui Londra rimane un alleato affidabile per noi". Alfano ha detto che oggi incontrerà il ministro degli Esteri britannico Boris Johnson: "Ribadirò quanto sia importante il fatto che centinaia di migliaia di italiani che vivono e lavorano a Londra siano tutelati dei loro diritti e abbiano la possibilità di godere dei benefici lavorativi nella stessa logica in cui paesi europei garantiscono tali benefici ai cittadini britannici".

Archivio Ultima ora