Siria: ong, 18 morti in raid su villaggio curdo

(ANSAmed) – BEIRUT, 5 OTT – Almeno 18 persone sono state uccise e una quarantina ferite in raid aerei avvenuti oggi su un villaggio abitato da curdi nel nord della Siria, secondo l’Osservatorio nazionale per i diritti umani (Ondus). Fonti citate dall’agenzia Ap affermano che gli attacchi sarebbero stati compiuti da aerei turchi e che le vittime sono tutte civili. Il villaggio, Tathana, si trova 16 chilometri a nord-ovest di Manbij, dove si affrontano milizie curde e forze ribelli sostenute da Ankara.

Condividi: