Cenda: necessari 561mila bolívares per mandare un figlio a scuola

Cenda: necessari 561mila bolívares per mandare un figlio a scuola
Cenda: necessari 561mila bolívares per mandare un figlio a scuola
Cenda: necessari 561mila bolívares per mandare un figlio a scuola

CARACAS – Sempre più costoso mandare un figlio a scuola. Stando al “Centro de Documentación y Análisis de la Federación Venezolana de Maestros”, l’acquisto di quaderni, libri, matite penne e uniformi rappresenta per un genitore un costo di circa 561mila 983 bolívares. E cioè, un incremento di 345mila bolívares circa in un anno (settembre 2015-settembre 2016).

Il Cendas ha preso come riferimento tre categorie: il bambino dell’asilo, quello delle elementari e, quindi, l’adolescente del liceo. Per i genitori che hanno un figlio in asilo, l’investimento minimo è di 166 mila 982 bolívares (54mila per quaderni, matite, penne; 2mila 217 per i libri e 110mila per l’uniforme).

Per il giovane studente delle elementari il costo, per i genitori, si aggira sui 159mila 550 bolívares (17mila per quaderni, penne, matite, compassi e via dicendo; 16mila per i libri e 125mila per l’uniforme)

La spesa, poi, che deve affrontare una famiglia con un figlio al liceo raggiunge i 235mila 451 bolívares (69mila per quaderni, penne, matite e così via; 47mila per i libri e 118mila per l’uniforme)

Il Cenda, nel suo “dossier” spiega che per affrontare la spesa che richiede uno studente ci vorrebbero 24,9 salari, considerando che quello di un operaio è di 22mila 576 bolívares. Riportando poi il costo in dollari, al tasso di 700 bolívares per dollaro, la spesa per far studiare un figlio sarebbe di circa 800 dollari.