Sport e fede: Bach, nostro messaggio più forte divisioni

(ANSA) – ROMA, 5 OTT – “Il Cio è pienamente in linea con questa conferenza sulla fede e lo sport e appoggia senza riserve la Dichiarazione dei Principi di Compassione, Rispetto, Amore, Illuminazione, Equilibrio e Gioia. Nel nostro fragile mondo di oggi, scosso da conflitti, crisi e sfiducia, il messaggio della nostra comune umanità è più forte delle forze che vogliono dividerci, è più attuale che mai”. Lo dice il presidente del Cio, Thomas Bach, rivolgendosi a Papa Francesco in occasione del suo intervento alla cerimonia di apertura di ‘Sport at the service of Humanity’, la prima conferenza globale su fede e sport in corso alla Sala Nervi in Vaticano. “In questo spirito, può questa conferenza sulla fede e lo sport essere l’inizio di un cammino comune per promuovere i nostri valori comuni e per rendere il mondo un posto migliore per tutti”.

Condividi: