Calcio: Gastaldello chiede scusa per l’espulsione

(ANSA) – BOLOGNA, 5 OTT – Il capitano del Bologna Daniele Gastaldello chiede scusa per l’espulsione di domenica, nella partita contro il Genoa, che gli è costata due giornate di squalifica. “Mi resta un grande dispiacere – ha detto – per l’accaduto, specialmente per avere lasciato la squadra in inferiorità numerica, perché so che in 11 contro 11 sarebbe finita diversamente. Ho parlato all’arbitro con le giuste maniere, da capitano, come ho sempre fatto: quando mi sono visto sventolare davanti il cartellino giallo ho reagito male, e mi sono meritato questa squalifica di due giornate”. “Penso – ha aggiunto il difensore – sia la mia prima espulsione per proteste in più di 400 gare da professionista, mi scuso perché ho sempre parlato di esempio e professionalità e invece ho mancato”.

Condividi: