Colombia: spiraglio di pace dopo incontro Santos-Uribe

(ANSA) – BOGOTA’, 5 OTT – Spiraglio di pace in Colombia. Dopo la bocciatura dell’accordo con le Forze Armate Rivoluzionarie della Colombia (Farc) nel referendum di domenica scorsa, oggi il presidente Juan Manuel Santos ha fatto i primi passi per cercare di rilanciare il processo di pace con la guerriglia. Come aveva annunciato tre giorni fa, dopo la vittoria a sorpresa del “no”, Santos si è riunito oggi nel palazzo presidenziale di Bogotà con i principali oppositori all’accordo con le Farc, e in primis con Alvaro Uribe, il suo ex alleato e attuale acerrimo nemico. Al termine dell’incontro ha espresso un prudente ottimismo, dichiarando che “tutti vogliamo la pace”. Prima di lui aveva parlato lo stesso Uribe, che ha detto alla stampa che intende contribuire “con tutto lo sforzo necessario per creare un consenso” riguardo al processo di pace, perché “è meglio ottenere una pace accettata da tutti che un accordo debole che piace solo alla metà dei cittadini”.

Condividi: