Siria: Mosca, in un anno terroristi cacciati da molte zone

(ANSAmed) – MOSCA, 6 OTT – Dall’inizio dell’operazione militare russa in Siria, circa un anno fa, “la situazione nel Paese è stata stabilizzata” e “una parte consistente del suo territorio è stato liberato dai gruppi di terroristi internazionali”: lo ha dichiarato il ministro della Difesa russo, Serghiei Shoigu, citato da Interfax. Le moderne armi russe testate in Siria “nelle complesse condizioni del deserto” hanno rivelato la loro “affidabilità ed efficienza”, ha aggiunto il ministro Shoigu. (ANSAmed).

Condividi: