Papa: stolti quelli che credono avere tutta verità in mano

(ANSA) – CITTA’ DEL VATICANO, 6 OTT – “Quelli che credono che hanno tutta la verità in mano non sono ignoranti, Paolo dice di più: ‘Stolti!’. Che si sono lasciati incantare”. Lo ha detto il Papa nell’omelia della messa a Casa Santa Marta. Un atteggiamento sbagliato è anche quello di “rattristare” lo Spirito Santo: accade “quando non lasciamo che Lui ci ispiri, ci porti avanti nella vita cristiana”, quando “non lasciamo che Lui ci dica, non con la teologia della Legge, ma con la libertà dello Spirito, cosa dobbiamo fare”. Così – spiega il Papa – “diventiamo tiepidi”, cadiamo nella “mediocrità cristiana” perché lo Spirito Santo “non può fare la grande opera in noi”. L’atteggiamento giusto, invece, “è aprirsi allo Spirito Santo e lasciare che lo Spirito ci porti avanti”. “Quando un uomo, una donna, si apre allo Spirito Santo è come una barca a vela che si lascia trascinare dal vento e va avanti, avanti, avanti e non si ferma più”.

Condividi: