F.1: Hamilton, colpa di un cuscinetto

(ANSA) – ROMA, 6 OTT – E’ stato un guasto al cuscinetto tra biella e albero motore a causare il ritiro della Mercedes di Lewis Hamilton domenica scorsa quando il pilota inglese era in testa al Gp della Malesia. Dopo quattro giorni dalla corsa il team ha comunicato su Twitter i risultati dell’indagine, aggiungendo come il cedimento sia stato improvviso e che solo in occasione dell’ultima curva, quella che immette sul rettilineo, i dati telemetrici hanno evidenziato una perdita di pressione dell’olio. La Mercedes ha inoltre fatto sapere che domenica prossima nel Gp del Giappone Hamilton utilizzerà la power unit usata a Singapore mentre Nico Rosberg userà la stessa montata a Sepang.

Condividi: