Fuocoammare, il film nelle sale Usa il 21 ottobre mentre parte la campagna per l’Oscar

Pubblicato il 06 ottobre 2016 da ansa

Migranti verso l'Oscar, Italia candida Fuocoammare

Migranti verso l’Oscar, Italia candida Fuocoammare

ROMA. – Dopo l’Orso d’oro di febbraio a Berlino, la candidatura come film italiano per la selezione all’Oscar straniero, l’iscrizione per le nomination agli Oscar come miglior documentario prosegue la marcia trionfale di Fuocoammare, il film di Gianfranco Rosi che racconta la vita a Lampedusa tra noiosa quotidiana normalità e dolore immenso per i migranti morti in mare.

Nella serata dominata da un reality come Grande Fratello Vip – con l’esclusione di Clemente Russo – oltre 2 milioni di spettatori – 2 milioni 273 mila pari a uno share dell’8.8% e con 7 milioni e più di contatti – hanno seguito su Rai3 l’ostico documentario, partecipando idealmente e collettivamente alla Giornata in memoria delle vittime dell’Immigrazione e del ricordo del naufragio del 3 ottobre 2012 2013 a largo di Lampedusa con la morte di 386 migranti.

Un risultato straordinario per il documentario come hanno sottolineato il direttore generale della Rai Antonio Campo Dall’Orto e la direttrice di Rai3 Daria Bignardi che anche scritto su Facebook “siamo tutti migranti, il loro dolore è il nostro”.

Se Fuocoammare supererà il primo ostacolo, ossia entrerà nella rosa delle nomination per il miglior film in lingua non inglese, si saprà martedì 24 gennaio 2017 (mentre la cerimonia di consegna degli Oscar si terrà al Dolby Theatre di Los Angeles domenica 26 febbraio 2017), intanto in America è già campagna Oscar con la doppia possibilità come Miglior Film Straniero e Miglior Documentario.

Il film sarà nelle sale Usa il 21 ottobre, forte di recensioni positive sin dall’Orso d’oro a Berlino – con l’endorsement di Meryl Streep “vorrei che arrivasse agli Oscar” – e ulteriormente arricchite ora che Fire at Sea fa il tutto esaurito al New York Film Festival per le 3 proiezioni del 7, 8 e 16 ottobre, definito dal Village Voice “il più bel film del New York Film Festival”, così come Variety (“è il film di più alto profilo emerso quest’anno dal circuito dei Festival”), mentre Sight & Sound definisce Rosi “uno dei grandi della nostra epoca”.

Intanto il distributore americano Kino Lorber ha costruito il piano di uscita con grandi numeri sull’intero territorio americano (da Los Angeles a Miami, da New York a Chicago, da Boston a San Francisco).

In Europa, Fuocoammare è fresco di uscita in Francia: 20 mila biglietti, 7 sale solo a Parigi e 55 nel resto della Francia, osannato dalla stampa francese da Le Monde a Liberation, con grande soddisfazione del distributore Meteore Films, mentre il pubblico affolla l’MK2 Beaubourg per la retrospettiva completa dedicata a Rosi. Tra gli dati significativi nel mondo: 62 sono i paesi dove sarà distribuito (trattative ancora in corso per altri territori); 13 sono i paesi in cui è già uscito con un incasso di circa 500.000 euro (dato che non include la Francia dove è appena uscito).

E in Italia è stato superato il 1.000.000 di Euro, dove è uscito distribuito da 01 Distribution e Istituto Luce-Cinecittà. Prodotto da Donatella Palermo e Gianfranco Rosi, è una produzione 21Uno Film, Stemal Entertainment con Istituto Luce – Cinecittà e con Rai Cinema ed è una coproduzione italo-francese Les Films D’Ici e Arte France Cinema.

(di Alessandra Magliaro/ANSA)

Ultima ora

15:11Calcio: Ferrero, Schick? Vediamo se fa un gol a settimana

(ANSA) - GENOVA, 30 MAR - "Schick? chi è? Lo sai che ha fatto un film? C'era una vecchina che passava uno che si chiamava lo sciccoso, che ogni giorno prendeva una mela... vediamo se Schick ogni settimana ci fa un gol". Lo ha detto il presidente della Sampdoria Massimo Ferrero stamani a Genova rispondendo a chi gli chiedeva se la società ha intenzione di blindare l'attaccante ceco della Samp. Ferrero si era appena recato al Sampdoria Point per "far preparare un pacco per dei bambini - ha detto - Ci sono persone meno fortunate, magari sono tifosi o forse no... ma una felpa può servire a chiunque".

15:07Calcio: Kroos a Neuer, per rientrare prenditi tempo che vuoi

(ANSA) - ROMA, 30 MAR - Manuel Neuer è out, dopo essere stato operato al piede, a meno di due settimane della sfida di Champions fra il Bayern Monaco e il Real Madrid. Sulla vicenda dell'infortunio del portiere tedesco è intervenuto l'ex compagno di squadra del Bayern, oggi al Real, Tony Kroos che, sul proprio profilo Facebook, ha scherzato: "Prenditi il tempo che ti serve per rientrare, in tutta tranquillità...", ha scritto il giocatore del Real Madrid, che è anche compagno di Nazionale del portiere. (ANSA).

15:01Putin, cooperazione con usa più forte

(ANSA) - ROMA, 30 MAR - La cooperazione fra la Russia e gli Usa sulla Siria si rafforza e questo è un buon segnale. Così Vladimir Putin al forum dell'Artico. "In alcuni campi importanti, come la cooperazione in Siria, nonostante diverse dichiarazioni esterne, si amplia e diventa più profonda, sentiamo l'interesse dei nostri partner americani in questo senso ed è un segnale buono", ha detto Putin citato dalla Tass. La Russia, ha aggiunto, ha ripetutamente invitato gli Usa a cooperare nella sfera della cyber-sicurezza ma da Washington non è arrivata nessuna risposta.

14:54Gentiloni: Italia paese aperto, di qualità e scambi

(ANSA) - MONFALCONE (GORIZIA), 30 MAR - "Abbiamo le carte in regola per competere su questo mercato (cantieristica navale, ndr) senza essere aggressivi verso nessuno perché l'Italia è un paese aperto, che punta su qualità e scambi. Così facendo è capace anche di affermare l'essenza della propria manifattura, le proprie capacità. Il mondo ha grandi difficoltà: la globalizzazione non è solo rose e fiori, ma questo mondo di grandi viaggi, dell'apertura, ci fa dire benvenuti ai cinesi". Lo ha detto il premier Gentiloni alla consegna della nave Majestic Princess destinata al mercato cinese.

14:49Stamina: Spedali Civili Brescia, chieste 4 condanne

(ANSA) - TORINO, 30 MAR - Quattro condanne sono state chieste nell'ultimo dei processi avviati dalla procura di Torino sul caso Stamina, la controversa terapia patrocinata da Davide Vannoni. Gli imputati sono chiamati in causa per i ruoli ricoperti negli Spedali Civili di Brescia. I pm hanno proposto 3 anni per Ermanna Derelli, ex direttrice sanitaria, e Carmen Terraroli, segretaria referente del comitato etico; 2 anni e 9 mesi per Arnalda Lanfranchi, responsabile di un laboratorio e per il pediatra Fulvio Porta.

14:39Torino: indagati vertici azienda trasporti

(ANSA) - TORINO, 30 MAR - Si profila un procedimento penale a carico dei vertici di Gtt, la società che gestisce i trasporti pubblici a Torino, nell'indagine sui conti. La guardia di finanza ha consegnato un'informativa in procura in cui evidenzia irregolarità nella formazione dei bilanci, con particolare riguardo un "disallineamento" di circa 70 milioni rispetto ai crediti vantati nei confronti del Comune. Sono 5 le persone segnalate dalla Gdf: hanno ricoperto cariche fra il 2013 e il 2015, periodo preso in esame dagli investigatori. (ANSA).

14:28Precipita con parapendio su Monte Bianco, ferito

(ANSA) - AOSTA, 30 MAR - Un uomo di 34 anni, residente in Piemonte, è rimasto ferito durante precipitando a terra con un parapendio. L'incidente è avvenuto a 3.500 metri di quota, sul massiccio del Monte Bianco, tra il Pavillon e il rifugio Torino. L'uomo è stato trasportato in elicottero all'Ospedale Umberto Parini di Aosta dove sono in corso gli accertamenti diagnostici. (ANSA).

Archivio Ultima ora