Enzo Bianchi, ‘cibo è cuore vita, senza no vita spirituale’

(ANSA) – CUNEO, 6 OTT – Laurea Honoris Causa a Enzo Bianchi, il priore di Bose, uno dei “più prestigiosi studiosi che stanno a fondamento delle scienze gastronomiche”. Il conferimento, questa sera presso la Chiesa di Sant’Andrea di Bra (Cuneo), da parte dell’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo. “Padre Bianchi – è la motivazione – ha contribuito al definirsi della gastronomia come scienza, dando grande contributo ai tratti fondativi della disciplina”. A consegnare la laurea Piercarlo Grimaldi, rettore dell’Università di Scienze Gastronomiche. “Il mondo è stato creato per l’umanità e l’umanità per il mondo: ecco perché il cibo è al cuore della vita secondo lo Spirito. Non è possibile vita spirituale senza consapevolezza del cibo”, ha detto Enzo Bianchi in una Lectio di rara profondità. Un “documento importantissimo dello spirito dell’Università – ha concluso Carlo Petrini, che dell’Ateneo è il presidente e Fondatore – che pone la questione del cibo come dirimente nella nostra vita quotidiana”. (ANSA).

Condividi: