Truffe e-commerce, 11 misure cautelari nel Reggiano

(ANSA) – BOLOGNA, 7 OTT – Dall’alba un centinaio di carabinieri della Compagnia di Castelnovo Monti coi colleghi di Reggio Emilia hanno notificato 11 provvedimenti cautelari, emessi dalla magistratura reggiana nei confronti di altrettanti indagati, e realizzato 20 perquisizioni per recuperare refurtiva tra l’Emilia e Lombardia. L’operazione ‘Last fraud’, ovvero ‘Ultima truffa’, conclude l’indagine del Nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Castelnovo, coordinata dal Pm reggiano Giacomo Forte, su un’organizzazione criminale accusata di truffe in e-commerce o con assegni circolari falsi. Oltre 400 i raggiri compiuti in tutt’Italia per un ‘fatturato’ stimato di più di un milione e mezzo di euro. (ANSA).

Condividi: