Stato-mafia: depositati verbali interrogatorio Ciampi

(ANSA) – PALERMO, 7 OTT – La Procura di Palermo ha depositato agli atti del processo sulla cosiddetta trattativa Stato-Mafia i verbali di interrogatorio reso dall’ex presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi, davanti ai magistrati del capoluogo, a dicembre del 2010. Il deposito è avvenuto questa mattina in udienza e si è reso necessario dopo la morte dell’ex Capo dello Stato, avvenuta il 16 settembre scorso. Sei anni fa Ciampi venne sentito in particolare sul contenuto di un’intervista da lui rilasciata alla stampa a proposito degli attentati mafiosi a San Giovanni Laterano e San Giorgio in Velabro a Roma il 27 luglio del 1993. Mentre esplodevano le bombe il centralino di Palazzo Chigi – Ciampi all’epoca era Premier – rimase isolato: una notte drammatica in cui – disse l’ex Capo dello Stato ai giornali – ebbe il timore che si fosse davanti a un imminente Colpo di Stato.

Condividi: