Ue: Lega, Moscovici inaccettabile, Renzi burattino Merkel

(ANSA) – ROMA, 7 OTT – “Ringraziamo Moscovici per le sue dichiarazioni: sono la dimostrazione che chi governa l’Italia lo sceglie Merkel e la partitocrazia europea. E’ folle e inaccettabile che un commissario europei affermi che la flessibilità si darà solo ai governi amici per evitare che elezioni democratiche scelgano rappresentati delle istituzioni a loro non graditi. Insomma, malgrado i teatrini dell’assurdo che Renzi fa contro l’Ue, abbiamo l’ennesima prova che il premier italiano è solo un burattino nelle mani di Merkel sulla testa e a spese del popolo”. Così Massimiliano Fedriga, capogruppo della Lega Nord alla Camera, sulle dichiarazioni del commissario Ue per gli affari economici Pierre Moscovici.

Condividi: