Debitore in difficoltà, funzionario Equitalia gli paga spesa

(ANSA) – VENEZIA, 7 OTT – Un solo stipendio di 1.200 euro da operaio, un figlio da mantenere, un affitto di 550 euro e un debito di 26 mila euro per una serie di bollette non pagate. Quando l’uomo si è recato nell’ufficio Equitalia di Mestre era disperato e convinto che la sua richiesta di abbassare la rata della somma da restituire venisse respinta. Invece non solo il funzionario allo sportello gli ha suggerito una modalità diversa per rendere la somma ma ha atteso la pausa pranzo e poi lo ha portato al supermercato più vicino, dove gli ha pagato di tasca sua l’intera spesa.

Condividi: