Gb: Telegraph, scandalo corruzione dentro Scotland Yard

(ANSA) – LONDRA, 7 OTT – Un nuovo scandalo oscura le lanterne blu di Scotland Yard. A rivelarlo il Daily Telegraph, secondo cui all’interno della celebre forza di polizia gli agenti di una unità speciale anti-crimine, la SCD6 che fra l’altro ha indagato sulle spese gonfiate dei parlamentari britannici, hanno subito influenze e forme di corruzione da parte di ex colleghi diventati investigatori privati e riuniti nella agenzia chiamata Risc. Nei documenti di una inchiesta interna pubblicati dal giornale si parla di una sorta di “organizzazione criminale”, capace di infiltrare ad alti livelli la Met Police per raccogliere informazioni riservate che erano emerse nel corso di indagini. Ci sono state ad esempio ben 300 telefonate fra gli agenti di Scotland Yard e i detective della Risc in un periodo di soli 12 mesi.

Condividi: