Terrorismo: Fai, pm Torino chiede due catture e reato strage

(ANSA) – TORINO, 7 OTT – E’ stato discusso oggi davanti al tribunale del riesame, a Torino, un ricorso della procura contro una decisione del gip Anna Ricci sull’inchiesta per terrorismo contro gli anarchici delle Fai/Fri. Gli inquirenti, fra l’altro, hanno chiesto che venga contestato il reato di strage in relazione a due delle azioni attribuite al gruppo: l’attentato del 2007 nella zona pedonale del quartiere Crocetta a Torino e quello alla scuola allievi dei carabinieri a Fossano nel 2006. Secondo quanto si apprende, inoltre, è stato chiesto di rivisitare la decisione del gip nella parte in cui non ha concesso l’arresto per due degli indagati a piede libero. Il tribunale del riesame scioglierà la riserva nei prossimi giorni. (ANSA).

Condividi: