Picchiatore seriale, pm Milano sospende richiesta di arresto

(ANSA) – MILANO, 7 OTT – La Procura di Milano ha deciso di sospendere la richiesta di mandato d’arresto europeo, inoltrata nei giorni scorsi all’ufficio gip, a carico di Nicolas Aitor Orlando Lecumberri, il dj spagnolo di 23 anni accusato di una ventina di aggressioni ai danni di passanti nel capoluogo lombardo. Il giovane dal 2 settembre scorso si trova in un ospedale psichiatrico a San Sebastian, in Spagna, dopo essere fuggito appena scarcerato, e la sua difesa si sta muovendo per risarcire le vittime dei pestaggi, attraverso contatti con i loro legali. Proprio in virtù dei risarcimenti in corso, e anche alla luce di una nuova consulenza psichiatrica disposta dalla Procura, i pm hanno deciso di ‘congelare’ (non è stata revocata) l’istanza di mandato d’arresto europeo che era stata presentata al gip. Lecumberri, difeso dall’avvocato Gabriele Minniti, intanto, si sta curando nell’ospedale di San Sebastian dove è ricoverato e con i risarcimenti alle vittime potrebbe aprirsi per lui la strada del patteggiamento di una pena.

Condividi: